Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.13 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, Papini: «Gli obiettivi preposti non sono un miraggio»

Il forte esterno sta scalpitando: «Sono rabbioso perché vorrei dare il mio contributo »

L'Intervista
Massese, Papini: «Gli obiettivi preposti non sono un miraggio»
Massa - Purtroppo ha giocato interamente solo la seconda di campionato contro la Sinalunghese, con un'ottima prestazione, poi la successiva a Cannara un grave infortunio dal quale non è ancora rientrato. Stiamo parlando dell'ex Gavorrano Elia Papini, forte esterno classe 1996 che tanto sta mancando sulla fascia destra della Massese.

Domenica prossima i bianconeri saranno impegnati proprio con la sua ex squadra, sentiamo cosa ha da dirci:

Ciao Elia, la squadra senza il tuo apporto sta soffrendo tantissimo, nella tua unica uscita al "Degli Oliveti" avevi mostrato tanta qualità e dinamismo. Dacci notizie sui tempi di recupero...

"Sono ancora in fase di riabilitazione, credo che non manchi molto ma di preciso non posso sapere quando sarà il mio rientro, perché adesso inizia una fase dove devo monitorare quotidianamente la situazione e non avere fretta..."

Come tutti sappiamo la Massese non sta vivendo un buon momento. Come ti senti a non poter aiutare i tuoi compagni?

"Purtroppo ci troviamo in un momento non positivo, causato da molteplici infortunati e la mancata preparazione altetica si fa sentire. Personalmente sono molto abbattuto e rabbioso perché vorrei dare il mio contributo per superare questo momento e invece mi ritrovo immobile a guardare, se così si può dire".

Domenica giocheremo contra la tua ex squadra Gavorrano, che tra l'altro conosce molto bene anche il mister. Quali credi siano i loro punti deboli dove possiamo metterli in difficoltà?

"Credo che noi non dobbiamo avere alcuna paura di affrontarli, perché abbiamo le carte in regola per fare una grande gara, dobbiamo presentarci liberi da qualsiasi pensiero negativo e fare le cose sulle quali lavoriamo tutta la settimana. "

E quali invece le loro migliori qualità dalle quali dovremmo difenderci?

"Dobbiamo stare attenti perché sarà una partita difficile, considerato il campo stretto che per il nostro modulo non ne favorisce il gioco. Ma soprattutto è imperativo prestare concentrazione per tutta la durata della partita, perché non mollano mai ed hanno individualità importanti per la categoria (vedi Moscati, Bruni, Conti...) sui quali non possiamo distrarci un attimo."

Tra poco riaprirà il mercato, rientrerete tutti e con i primi di gennaio ci sarà il giro di boa. Cosa di aspetti dal futuro della Massese?

"Credo che per il nostro bene qualche innesto ci voglia assolutamente, perché in questo momento ognuno di noi non ha modo di recuperare e il mister ha le scelte contate. Penso nonostante tutto che con il lavoro e con la forza di volontà che ci stanno mettendo i miei compagni, gli obiettivi preposti ad inizio stagione non siano assolutamente un miraggio."
Martedì 20 novembre 2018 alle 09:01:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News