Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.08 del 12 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, Pantera: “Andiamo a Livorno fiduciosi”

Trasferta ostica quella di domani per la Massese che affronterà la Pro Livorno Sorgenti. Dario Pantera: "Basito dalle dichiarazioni di Tazzioli"

Massese, Pantera: “Andiamo a Livorno fiduciosi”
Massa - La Massese domani è attesa sul campo della Pro Livorno Sorgenti, non la più facile delle trasferte in un periodo delicato come quello che sta attraversando la società bianconera.

In previsione del match di domani, il direttore Dario Pantera ha risposto alle domande dei giornalisti nella sala stampa dello stadio “Degli Oliveti”, presentando la partita e rispondendo ad alcune critiche dell’ex mister Fabrizio Tazzioli.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Settimana proficua, martedì c’è stata una chiacchierata chiarificatrice tra il mister e la dirigenza. Se andiamo a vedere le reali difficoltà della partita con il Castelnuovo sono state quelle di non riuscire ad essere pericolosi davanti. È stata una settimana serena e tranquilla, sia l’allenatore che i giocatori sentono l’importanza del momento ma si sono preparati molto bene per affrontare questa importantissima trasferta. Andiamo a Livorno con dei buoni auspici.”

“Già dall’altra settimana è stato con noi Faye, ieri il mister ha dato l’assenso al tesseramento. Sicuramente ci darà una grande mano, il mister è soddisfattissimo del nuovo acquisto proveniente da un settore giovanile prestigioso come quello della Fiorentina. Già da domani può essere disponibile.”

“Io sono basito dalle dichiarazioni di Tazzioli, io ho semplicemente detto che lui qua ha fatto bene, non ho mai messo in dubbio le capacità dell’allenatore. Se la sua risposta è in toni polemici nei miei confronti e dell’attuale proprietà, a noi e a me non importa. So solo quello che stiamo facendo noi. Voglio leggere attentamente le sue parole e rispondere con certezza. Ora noi siamo concentrati sul nostro lavoro, che i ragazzi stanno portando avanti molto bene. Lungi da me denigrare il lavoro di Fabrizio Tazzioli e della vecchia proprietà. Ho puntualizzato solo cosa abbiamo trovato e che gestione vogliamo tenere. Se è venuto a Massa, credo che gratis non sia venuto. Non è il momento di fare polemica, e soprattutto non erano intese per fare polemica le mie dichiarazioni su di lui.”

“Le compagini livornesi annoverano dei giocatori importanti: Granito e Rossi parlano da soli. Il mister sa cosa deve fare la sua squadra in un campo pericoloso come quello di Livorno. Sicuramente non andiamo in tono dimesso anche se veniamo da due partite non facili. I ragazzi si sono preparati bene, il mister è carico e credo che anche i giocatori vogliano dimostrare buone cose. Il mercato è sempre più vicino e noi guarderemo come intervenire per colmare alcune lacune tecniche che il mister ci ha sottolineato.”

Sabato 26 ottobre 2019 alle 14:13:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News