Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.42 del 11 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, manca ufficialità per quattro giocatori

Con oggi si apre il mercato di dicembre. Bianconeri in silenzio stampa ma indiscrezioni parlano di due difensori e due attaccanti

Massese, manca ufficialità per quattro giocatori
Massa - Con la giornata di oggi, e fino al 23 dicembre, si è aperto ufficialmente il mercato dei dilettanti. Come preannunciato più volte la Massese di mister Gassani porterà a corte molti giocatori, per alzare la qualità di una rosa che via via, nel corso del girone di andata, ha perso molti elementi, soprattutto per quando riguarda le quote. Nel mese scorso il tecnico ha schierato infatti la "linea verde" che ha ben figurato raccogliendo 7 punti nelle ultime 4 uscite. Al termine della gara di ieri, vinta con merito contro l’ultima della classe Virtus Viareggio, la società ha deciso per un inaspettato silenzio stampa. Dalle prime indiscrezioni però si sa già di almeno quattro giocatori.

Per quanto riguarda il reparto offensivo in arrivo due argentini. Uno è il talentuoso Serrago Joaquin, ala o seconda punta classe 1995, nativo di Buenos Aires, che nella propria nazione ha militato in Serie B nella seconda squadra del River Plate e l’anno passato ha giocato al Clodiense in Friuli, dove ha realizzato 14 reti. In questa prima parte di stagione ha militato al Bocale, Eccellenza calabra. Il secondo è Leandro Vita, punta centrale strutturata classe 92, in arrivo dall’Eccellenza laziale.

Per quanto riguarda il centrocampo ancora nulla in cantiere, mentre altre due quote sono in arrivo per la linea di difesa. Il primo è un grande e gradito ritorno, tale Dario Milianti (foto), ex capitano che in bianconero ha giocato dal 2011 al 2016, collezionando oltre 200 presenze, e che in una nostra intervista del 6 settembre aveva dichiarato senza filtri: “A me piacerebbe chiudere la carriera a Massa. Come ho detto, i 6 anni con la maglia della Massese sono stati i più belli della mia vita. Se ci fosse la possibilità di vestire di nuovo quei colori, farei a piedi il viaggio da Livorno a Massa. Seguirò sempre la Massese e la porterò sempre nel mio cuore.”.
L’altro difensore è Giacomo Benedini, classe 1994, originario di Carrara, lo scorso anno all’Arzachena in Serie C e fino ad aggi al Gavorrano in D. Non è detto che i due nuovi arrivati causeranno la partenza dei due centrali che non hanno fatto male fino ad oggi, La Rosa e Cela, in quanto La Rosa a San Miniato giocava in mezzo e Cela in passato è stato spesso impiegato come esterno basso.

I quattro giocatori non sono ancora stati ufficializzati, si attende comunicato della società.
Lunedì 2 dicembre 2019 alle 12:50:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News