LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.20 del 20 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Ligorna, conferenza stampa post partita

Zanetti: "Sono un po deluso della prestazione della Massese". Monteforte: "Se c'è una squadra che doveva vincere era il Ligorna"

Massese-Ligorna, conferenza stampa post partita
Massa - Finisce 0-0 la prima di campionato tra Massese e Ligorna allo stadio "Degli Oliveti" di Massa. Una gara giocata alla pari che ha visto i liguri difendersi con ordine nel primo tempo per poi avere qualche occasione in più dei bianconeri nella ripresa.

Questi i pareri dei due allenatori a fine gara:

Cristiano Zanetti: "Personalmente sono un po deluso della prestazione. In settimana cercheremo di capire cosa è che non ha funzionato. Abbiamo giocato contro una buona squadra che si è difesa molto bene e ci ha lasciato pochi sbocchi. Abbiamo avuto delle buone occasioni ma hanno avuto anche loro la possibilità di passare in vantaggio. Alla fine credo che il risultato sia giusto. Oggi ha un po condizionato il caldo rispetto alle amichevoli serali e la palla era un po più lenta del solito e trovar spazio non era facile. Loro erano posizionati dietro con 5 uomini, 3 centrocampisti e una punta sola, e anche per questo trovare la via del gol era difficile. Speravo di non avere bisogno dei terzini come spinta, credevo che qualche giocatore avesse più gamba per saltare l'uomo e dare superiorità numerica ma così non è stato. Con questo voglio dire che i ragazzi si sono impegnati, hanno dato il massimo. Mancavano giocatori importanti e con il loro apporto sicuramente potremmo fare meglio. Comunque sono contento della prestazione dei ragazzi sotto il profilo dell'impegno. La squadra è nuova e dobbiamo ancora ancora conoscerci ma miglioreremo.

Luca Monteforte: "La personalità e il gioco espresso in questo pomeriggio mi rendono orgoglioso. La squadra ha dato il massimo in un campo difficile e con giocatori importanti e un allenatore molto bravo come Zanetti. Abbiamo avuto situazioni clamorose, una traversa che è uscita di pochissimo, un rigore annullato, una parata incredibile di Barsottini, abbiamo giocato a calcio bene al massimo delle nostre possibilità. Oggi se c'è una squadra che doveva vincere era il Ligorna. L'obiettivo campionato è fare un punti in più dello scorso anno, cioè 48 punti. Se ci riusciamo vuol dire che ci salviamo direttamente senza andare ai play out. Siamo una squadra molto giovane con solo 2 giocatori sotto il 90. Oggi per come abbiamo giocato posso dire che abbiamo fatto un impresa".
Domenica 3 settembre 2017 alle 22:56:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News