Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, La Rosa: "Ogni partita col coltello tra i denti"

"Viareggio? Se loro sono affamati noi lo siamo ancor di più. Sarà una battaglia sportiva e noi siamo pronti"

Massese, La Rosa: `Ogni partita col coltello tra i denti`
Massa - Ai “microfoni” di Calcio Massa Carrara una delle colonne portanti della difesa bianconera. Stefano La Rosa (Foto Loner52) centrale classe '91, giocatore strutturato dotato di mancino di sessanta metri, ex San Miniato che ha già vinto in Eccellenza col Jolly Montemurlo. Fortemente voluto nel mercato estivo da mister Gassani è stato sempre impiegato nelle gare precampionato.

Come difensore non puoi fare altro che ritenerti soddisfatto di questo precampionato. Come valuti la vostra fase difensiva? "Sicuramente da difensore fa piacere quando la squadra termina una partita senza aver subito gol. Il merito è di tutta la squadra, non solo di noi difensori. In questo precampionato abbiamo concesso molto poco e stiamo dimostrando grande voglia ed applicazione nei movimenti difensivi che il mister ci richiede".

Domenica però si inizierà a fare sul serio. Quanto sarebbe importante partire col piede giusto? "Partire col piede giusto sarebbe fondamentale. È la prima partita ufficiale e vogliamo lottare su tutti i fronti. Vincere sarebbe una bella iniezione di fiducia e vogliamo dimostrare che noi siamo pronti per affrontare al meglio questo campionato".

Cosa sai degli avversari? Sicuramente verranno agguerriti... "Qualche giocatore avversario lo conosco avendoci giocato contro nella passata stagione. È un derby, noi siamo la Massese, non ci regalerà niente nessuno. Batterci per loro, che sono una nuova società, sarebbe motivo di vanto ed orgoglio, ma se loro sono affamati noi lo siamo ancor di più. Sarà una battaglia sportiva e noi siamo pronti. "

Come ti senti fisicamente? E’ stata dura la famigerata preparazione di mister Gassani? "Fisicamente mi sento bene, così come il resto della squadra. La preparazione é stata dura ed intensa, avevo sentito parlare dei metodi di lavoro del mister. Abbiamo lavorato bene e sono convinto che il duro lavoro ripaga sempre. "

Come ti trovi col mister e con i suoi principi di gioco? "Col mister mi trovo bene, pretende tanto ed è giusto così, d’altronde siamo in una piazza importante. Devo dire che è molto preparato sull’aspetto tattico e ci tiene particolarmente. Ogni allenamento dedichiamo molto tempo ai suoi principi di gioco e noi giocatori ci stiamo impegnando per seguirlo in tutto e per tutto. Vogliamo fare bene e stiamo remando tutti nella stessa direzione. "

Essendo un veterano della categoria, credi che avete le carte in regola per stare nelle posizioni di vertice? "Abbiamo una rosa importante, fatta di grandi uomini ed ottimi giocatori, non possiamo o vogliamo nasconderci. Sono venuto a Massa con l’obiettivo personale di vincere il campionato, una piazza così non può stare in Eccellenza. Sarà un campionato difficile dove altre 2/3 squadre partono favorite insieme a noi. Saranno 30 battaglie dove i dettagli faranno la differenza. Noi siamo pronti, siamo consapevoli della nostra forza e ci faremo valere sul campo. I nostri tifosi saranno l’arma in più, ci stanno supportando dimostrandoci la loro vicinanza ed il loro amore per questi colori fin dai primi giorni del ritiro. Noi possiamo solo ringraziarli e vogliamo ripagare la loro fiducia affrontando ogni partita col coltello fra i denti, dando tutto quello che abbiamo. "

GIANLUCA MATELLI

Mercoledì 28 agosto 2019 alle 12:30:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News