Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.11 del 6 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, Gassani:"Troppi errori, pensiamo a salvarci"

I commenti post partita del recupero tra Massese e Camaiore. Moriani: "Ho visto una partita dominata"

Massese, Gassani:`Troppi errori, pensiamo a salvarci`
Massa - Il Camaiore si aggiudica il recupero dell'undicesima giornata al "Degli Oliveti". Partita iniziata dal 39' p.t., dove fu interrotta il 17 novembre, e incanalata subito dalla rete di Pegollo. Gli uomini di Moriani si prendono i 3 punti quindi, andando a meno 6 dalla prima, la Pro Livorno Sorgenti e allungando a +5 sulla Massese stessa grazie ai due ex e al grandissimo gol di Barsotti.
Ancora in difficoltà i bianconeri, invece, che non riescono più a fare risultato in casa nonostante i segnali di ripresa.

Ecco le parole dei protagonisti:

Gassani:"Dobbiamo analizzare questa sconfitta in maniera molto semplice: commettiamo degli errori individuali che in questa categoria non possiamo permetterci. Tutte le domeniche andiamo sotto per errori nostri. Facciamo errori individuali che pregiudicano le partite. Oggi abbiamo fatto anche cose buone, buttato il cuore oltre l'ostacolo, ma facciamo errori imbarazzanti. Individuali, non collettivi. Prendiamo dei gol che sono difficili da raccontare, ce li facciamo da soli. Poi le partite sono complicate da recuperare. Il Camaiore ha fatto la sua partita e ha sfruttato i nostri errori. "

"Stiamo cercando la nostra dimensione e siamo una squadra che non può ambire ai piani alti. Perchè ci mancano tanto cose, ma soprattutto commettiamo errori clamorosi che pregiudicano le partite. Adesso dobbiamo pensare alla Virtus Viareggio e poi da lunedì al mercato. La società sa già cosa deve fare. Brutto da dire, ma in questo momento noi dobbiamo soltanto pensare a salvarci. Senza certi profili è difficile. Io lavoro col materiale che ho a disposizione, senza fare polemica. Ma poi quello che succede è palese. In campo ci vanno i giocatori e gli errori sono individuali e clamorosi. Le altre squadre questi errori non li fanno, cerchiamo di sopperire con la grinta e la condizione atletica ma poi è difficile recuperare queste situazioni. Oggi il Camaiore si è trovato, senza niente, con due gol di vantaggio. La mia non è una polemica, sono dati di fatto. Il problema è che essendo una squadra giovane vive di alti e bassi, la continuità nella gioventù è difficile da ottenere. Mi auguro che da lunedì qualcosa possa cambiare, in termini di personalità ed esperienza. Tutti hanno storto il naso quando è andato via De Pasquale, poi il suo sostituto Marcon è sempre il migliore in campo. Stesso discorso con Barbero e il suo sostituto, Biserni. Barbero è andato via perchè ha fatto una cosa contro il codice etico dello spogliatoio. Dei giocatori sono andati via e quindi è stato puntato il dito contro la Massese, ma poi i sostituti di questi giocatori hanno fatto bene. Sappiamo che dobbiamo intervenire e vedrete che qualcosa faremo. Non è facile. Dobbiamo migliorare. I ragazzi stanno dando tutto."


Moriani: "Io ho visto una partita dominata, questi terreni non aiutano ma abbiamo meritato. Sono soddisfatto per il Camaiore, io nasco come tifoso della Massese quindi quando perde un po' dispiace, ma oggi volevo solo vincere. Non so se arriverà qualcuno dal mercato, io faccio l'allenatore e alleno quelli che ho senza dire niente."

Barsotti:"Ringrazio per la fiducia che la squadra mi da sui calci piazzati e cerco di ripagarla. Sia io che Pegollo non abbiamo esultato per rispetto nei confronti dei tifosi. Il diverbio con Gassani rimane nel campo, una volta fuori "amici come prima". Non dobbiamo mai accontentarci, io cerco di mettere la palla giusta per i miei compagni poi se viene anche il gol è bene accetto."
Mercoledì 27 novembre 2019 alle 16:39:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News