Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.08 del 12 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, Gassani: "Non andiamo per il pareggio"

Alla vigilia dello scontro al vertice di Perignano parla il diavolo: "Siamo la Massese e dobbiamo sempre puntare al massimo"

Massese, Gassani: `Non andiamo per il pareggio`
Massa - Ventiquattro ore alla "battaglia di Perigliano". Il big match tra le due uniche squadre ancora a punteggio pieno sarà sicuramente all'insegna dell'intelligenza tattica e dell'agonismo. La Massese di mister Matteo Gassani in settimana ha lavorato con grande intensità, curando al meglio ogni dettaglio per arrivare allo scontro al 100%.

Di seguito le parole del tecnico:

"Dire che è un big match è un po azzardato, siamo partiti ora e la classifica va vista più avanti. E' ovvio che si affrontano due squadre che portano in dote numeri importanti. Sarà una gara dura con una squadra che in questo momento ha grande entusiasmo e spirito, appoggiati dai risultati. Dobbiamo affrontarla al massimo delle nostre capacita.

Cela non ha recuperato, ha un'infiammazione che non gli consente di allenarsi regolarmente e qua chi non si allena bene, per rispetto del gruppo e meritocrazia, non gioca. Stando a quanto detto dai medici lui, Biserni e Posenato dalla prossima settimana potrebbero ritornare in gruppo. Dell'Amico sta bene, ha recuperato smalto fisico e anche se non è ancora al 100% sta crescendo molto. Anche Conedera domenica quando è entrato ha fatto bene. Per la formazione non ho nessun dubbio, domenica a prescindere da chi giocherà dobbiamo giocare da Massese, dovremo essere sfrontati, senza paura, per vincere in una trasferta difficile, mettendo tutte le nostre armi. Sicuramente in questo campionato sono decisive condizione fisica e organizzazione tattica, a livello tattico stimo facendo qualcosa di importante, di duro lavoro, come dite a seconda delle situazione cambiamo modulo tattico e questo ci sta portando molti benefici. Domani giocheremo con una squadra che gioca diversamente da quella precedente e quindi è normale che dovremmo cambiare qualcosa.

Il Perignano ha battuto Montecatini e Tau, quindi questo la dice lunga sulla loro forza. Ho avuto il piacere di vederli giocare la passata stagione, giocano con un rombo pulito, lineare, cercando linee di passaggio, si muovono in sincronia e per uscire da la con i punti servirà una grande Massese, ma sono convinto che faremo bene, perché abbiamo lavorato molto e le tre vittorie di fila ci hanno portato la giusta dose di entusiasmo. Domenica chi ce l'avrà più lungo se lo tirerà. Non firmerei per il pareggio, perché siamo la Massese e dobbiamo sempre puntare al massimo.

Quando sento che nelle piazze importanti la pressione del tifo crea problemi mi vien da ridere, non c'è cosa più bella nel calcio di giocare con tifosi al seguito che ti mandano oltre i tuoi limiti, per come sono caratterialmente mi piacerebbe giocare sempre in campi caldi. In questo momento tutto quello che abbiamo ottenuto è anche merito del supporto e esterno. I tifosi ci hanno sempre aiutato, quindi sicuramente per noi questo è un grande vantaggio".


GIANLUCA MATELLI

Sabato 28 settembre 2019 alle 13:14:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News