Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 13.29 del 19 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, due strade per il futuro dei bianconeri

Continuano le consultazioni con cordate esterne ma Turba, spinto dai tifosi, potrebbe ripensarci

Massese, due strade per il futuro dei bianconeri
Massa - Rimane nell'incertezza la situzione Massese, anche se nelle ultime ore è stata fatta un po più di chiarezza. Nelle due settimane passate, dopo che Giorgio Turba ha dichiarato la sua intenzione a cedere la società, sono parecchie le cordate e investitori che hanno contattato la sede bianconera ma ogni rapporto è finito nel nascere, tanto da lasciare perplessità sui motivi di queste fughe prima di iniziare vere trattative.

A quanto riferisce la società, nel nome di Andrea Radicchi, è la Massese che si è mostrata spesso titubante nei confronti di alcune cordate, in quanto non considerate affidabili. Ciò che il presidente Turba e la società vogliono, è la garanzia che chi entra lo faccia veramente nel bene della Massese e con un progetto sano e a lungo termine, per portare i colori bianconeri in alto. Gli ultimissimi contatti, riferisce il dirigente, sono stati con un gruppo di Poggibonsi che a quanto pare ha delle buone referenze e risulta essere più affidabile e veramente interessato rispetto ai precedenti. Quindi con questi potrebbe avviarsi una vera trattativa.

Nel frattempo però una delegazione di tifosi ha chiesto un confronto con il presidente invitandolo a riconsiderare l'idea di rimanere alla guida della società. Il presidente ha ascoltato e ha lasciato intentere che, se ci fossero condizioni favorevoli, potrebbe anche ripensarci e ripartire: ciò che vorrebbe è l'aiuto da parte nuovi sponsor locali, pronti a investire per la squadra della propria città, sia entrando in società ma anche rimanendo all'esterno, in modo da riuscire a sostenere le ingenti spese del campionato di Serie D.

Insomma la situazione non è per niente delineata ma almeno c'è la certezza che l'attuale proprietà non ha intenzione di lasciare la Massese in balia dei venti.
Giovedì 24 maggio 2018 alle 08:10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News