Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, Costantini: “Dare il massimo per non aver rimpianti più avanti”

L’attaccante ha lottato nel fango per 88 minuti: il ginocchio sta bene

Massese, Costantini: “Dare il massimo per non aver rimpianti più avanti”
Massa - La Massese trova un punto insperato contro il Ponsacco che non riesce ad approfittare del riposo forzato del Ghivizzano per portarsi in testa solitario. Un pareggio contro una delle big che denota carattere e voglia di non mollare, ma che non migliora la classifica dei bianconeri, anzi. Infatti la brutta notizia è che la terzultima Scandicci (ultimo posto per disputare i play out) ha vinto e adesso la distanza con i fiorentini è di 10 lunghezze, mentre la penultima San Gemignano Sport è nel mirino (+3). Le gare da disputare sono 14, quindi un barlume di luce infondo al tunnel si intravede ancora.

Ciò che aiuta a mantenere viva la speranza è la prestazione e la condizione fisica del nuovo attaccante Tommaso Costantini (foto). L’ex Spal negli ultimi anni ha giocato poco ma è un giocatore di altissima qualità e in Serie D può fare la differenza. La cosa più importante è che nella gara di ieri, condizionata negativamente da un campo fangoso e pesantissimo, il numero 10 bianconero ha giocato per 88 minuti, dimostrando già atletismo e rapidità. Attestazione che ha superato a pieni voti il difficile scoglio della paura post infortunio ai crociati.

Di seguito le sue parole nel post partita:

”L’importante era fare il risultato, mi sono sacrificato per la squadra cercando di dare il massimo. Ho cercato di aiutare i compagni e penso di esserci riuscito, quindi sono soddisfatto perché questo punto ci fa ripartire. In settimana abbiamo lavorato tanto, sono mancati un paio di ragazzi, ciò nonostante abbiamo tenuto botta contro una delle squadre più forti del torneo. La nostra forza ora deve essere il gruppo. Il mio motto è “Dare il massimo per non aver rimpianti più avanti”. Sono qui per dare una mano e aspirare al miracolo calcistico!”


Lunedì 28 gennaio 2019 alle 14:16:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News