Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.49 del 21 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese-Aquila Montevarchi 0-2, è dura

Si entra nel 2019, anno del centenario, con il morale sotto i piedi ma ancora qualche flebile speranza di potercela fare

Massese-Aquila Montevarchi 0-2, è dura
Massa - MASSESE: Pinarelli, Lecchini, Posenato (83' Molinaro T.), Lazzoni, Mosti, Fatta (54' Della Pina), Pedruzzi, Lucaccini, Imbrenda (77' Aldrovandi), Molinaro, Cito (42' Imperatrice (73' Nardini)). A disp.: Barbieri, Giorgi. All.: Bonuccelli Vitaliano
AQUILA MONTEVARCHI: Tegli, Migliorini, Biagi, Salvadori (51' Achy), Donatini, Essoussi (84' Adami), Regoli (77' Frati), Rialti, Mannella (86' Meledandri), Diarrassouba (64' Masini), Tognarelli. A disp.: Pellegrini, Zini, Gistri, Mosti Falconi. All.: Venturi Simone
ARBITRO: Gandino Davide di Alessandria
RETI: 15° Tognarelli, 23° Regoli
NOTE: Spettatori 329

MASSA- La Massese perde l'ultima partita dell'anno e del girone di andata, girando con 11 punti in ultima posizione in classifica (a pari merito con il San Gimignano Sport). Si entra nel 2019, anno del centenario, con il morale sotto i piedi ma ancora qualche flebile speranza di potercela fare: il gruppo playout è distante 5 punti, tanti ma non impossibili da recuperare. Ciò che è tristemente percettibile è che con questa rosa sarà veramente difficile trovare quel filotto di risultati positivi per colmare il gap, urge una mano da parte di qualche investitore che metta a disposizione un minimo di budget per poter inserire qualche innesto di livello.

Passando alla partita, poco da dire. Bianconeri che creano la prima occasione dell'incontro con una bellissima incursione di Molinaro sulla destra che serve Imbrenda il quale con un bel diagonale trova le gambe di Tegli. Al 15' Fatta pesca Imbrenda al limite dell'area che usa il fisico e appoggia di petto a Luccaccini, ma il suo tiro è fuori misura. Da li in poi gli avversari prendono campo e si rendono pericolosi soprattutto dalle palle inattive che mettono in sempre difficoltà la retroguardia locale. Proprio da un corner si sblocca il risultato, con Tognarelli che salta più in alto di tutti e trova l'angolo giusto. Dopo 6 minuti arriva il raddoppio con Regoli che da fuori area calcia centrale ma Mosti devia di testa di quel poco per mettere fuori tempo Pinarelli. Nella ripresa i quotati ospiti gestiscono il risultato e arrivano al termine dell'incontro senza rischi.

Uniche note positive l'esordio del 2001 Samuele Nardini (entrato al 73' al posto di Imperatrice), la prestazione nei primi minuti di Imbrenda (evidentemente fuori condizione) e la curva bianconera, molto numerosa e instancabile nell'incitare i propri ragazzi (foto) nonostante il doppio svantaggio dalla metà del primo tempo.
Domenica 23 dicembre 2018 alle 17:49:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News