Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massese, a Prato per sperare ancora

La squadra a disposizione di Malfanti ha la difesa decimata

Massese, a Prato per sperare ancora
Massa - Quattordici partite al termine di questo più che travagliato campionato. Le speranze di salvezza sono ridotte al lumicino ma finché c'è margine e la matematica lo consente la truppa di Malfanti cercherà di fare punti più punti possibili per raggiungere il miracolo sportivo.

Questa in corso, dopo il pareggio di domenica col Ponsacco, è la settimana migliore del nuovo anno, la squadra si sta allenando per la prima volta con positività e consapevolezza. Per la difficile trasferta di Prato però Malfanti si trova in emergenza con la difesa: saranno infatti assenti, per squalifica, capitan Pedruzzi e Mosti, così il tecnico dovrà inventarsi qualcuno, probabilmente un centrocampista, che faccia il terzo della difesa a tre con Mariotti e Lecchini. Per quanto riguarda gli altri acciaccati sono quasti tutti rientrati regolarmente in gruppo. Dubbi per il centrocampista Lazzoni, ancora sotto le mani del fisioterapista.

Passando agli avversari, probabilmente è il momento peggiore per incontrarli. Dall'andata infatti, unica vittoria in casa della Massese (4-1), sono cambiate molte cose in casa dei gigliati: domenica hanno perso sul campo dell'Aglianese (2-1), ma in casa non perdono da 5 partite e proprio due giorni fa hanno tesserato l’attaccante classe ’87 Juan Ignacio Surraco, calciatore che vanta oltre 300 presenze tra Serie B e Serie C.

La cosa non spaventa ovviamente la Massese che in questo momento deve solo giocare ogni gara con il coltello tra i denti, con la tenacia e la voglia di fare risultato senza badare alla qualità dell'avversario di turno.
Giovedì 31 gennaio 2019 alle 15:26:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News