LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 18.12 del 23 Febbraio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

La Massese crolla al "degli Oliveti", a fare festa è il Savona

Di Balestrero e Gallo le reti della vittoria per la squadra di Chezzi. Tognoni spina nel fianco della difesa. Massese raramente pericolosa, ci provano solo Lombardi e Bendetti che poi si infortuna. Si dimette Zanetti

La Massese crolla al `degli Oliveti`, a fare festa è il Savona
Massa - Crolla tra le mura amiche la Massese di Zanetti che al "degli Oliveti" cede con classico punteggio all'inglese ad un Savona rivitalizzato e che gioca una grande partita meritando ampiamente il successo. Un successo che inguaia, e non poco, i bianconeri toscani nella scalata alla primissime posizioni. Nel girone di ritorno due sconfitte su tre partite con la squadra che è partita con il freno a mano tirato, e dire che il Savona non era più quello di inizio stagione, ma cambiando i programmi iniziali punta ora ad ottenere la permanenza in categoria.

Le scelte dei due mister: Zanetti può disporre dei nuovi acquisti Del Freo e Vittorini che partono dalla panchina. In attacco l'ex centrocampista si affida a Benedetti - Gioè ispirati da Lombardi con Remorini spostato a centrocampo. A difesa dei pali, ovviamente, vi è Barsottini. "Striscioni" che recuperano il portoghese Gomes al centro dell'attacco completato da Tognoni, ex Carrarese, e Balestrero sulle corsie. A centrocampo Bacigalupo è la novità in un reparto completato da Gallo, capitano di giornata, e Fofana. In difesa out Ferrando ecco la coppia formata da Vittiglio e Guarco.

Primo tempo: Massese subito propositiva e che mantiene il possesso palla cercando di sfondare, gli ospiti di mister Chezzi si difendono e, appena possibile, cercano di fare male in ripartenza. A "stappare" il match con il primo vero tentativo è la Massese, ma la conclusione di Benedetti termina alta sopra la traversa, anche se non di molto. E' un fuoco di paglia perchè alla lunga sono gli ospiti a prendere il sopravvento. Ci prova prima Bacigalupo su assist di Vittiglio, poi sale in cattedra Tognoni con l'esterno d'attacco che se ne va a sinistra, penetra in area e calcia sul secondo palo con il pallone che esce di pochissimo. Subito dopo Tognoni è di nuovo imprendibile a sinistra, ma questa volta centra un pallone per Bacigalupo che di testa manda alto. La pressione ligure sfocia nella rete del vantaggio al 26°: Tognoni è una spina nel fianco per la difesa bianconera e se ne va ancora una volta sulla corsia mancina mettendo in mezzo un traversone perfetto a smarcare sul secondo palo Balestrero che di testa insacca imparabile per Barsottini. Il vantaggio appare meritato. Piove sul bagnato per la Massese con Benedetti che si infortuna e deve abbandonare il campo sostituito da Amico che si piazza in mediana con l'avanzamento di Remorini. Savona che si difende con ordine, Massese che attacca a testa bassa, ma senza costrutto e soprattutto senza creare pericoli agli avversari. La prima frazione termina così.

Ripresa: All'intervallo mister Chezzi opera un cambio con Grani che prende il posto di Severi. Non sono passati neanche cinque minuti dal rientro dagli spogliatoi che la Massese subisce addirittura il raddoppio: azione insistita sulla destra di Gomes che appoggia all'indietro per Balestrero che centra un pallone su cui si lancia letteralmente in uno spettacolare tuffo di testa Gallo che raddoppia il punteggio in favore per i liguri. Al 65° addirittura i bianconeri restano in inferiorità numerica per il rosso diretto comminato a Massoni reo di un'entrata veramente dura sullo scatenato Tognoni. Per la Massese è notte fonda. Alla mezzora bianconeri che possono usufruire di un interessante punizione a due in area, ma sprecano tutto calciando sulla barriera. L'ultimo ad arrendersi è Lombardi che ci prova dalla distanza senza costrutto. Savona che forte della superiorità numerica e del doppio vantaggio controlla senza subire praticamente nulla, solo in pieno recupero ecco un'ottima occasione per i bianconeri con Gioé, ma Bellussi è bravissimo a salvare la propria porta e il risultato.

Conclusioni: Vittoria ampiamente meritata per il Savona che centra tre punti importantissimi per il proprio campionato in un campo difficile. La Massese invece appare quasi irriconoscibile e spreca un'occasione vista anche la sconfitta del Ponsacco a Rignano. Squadra che appare involuta, lenta e macchinosa. Al termine della gara monta ancora la rabbia dei tifosi che contestano la squadra, ma la società conferma il silenzio stampa. Al termine della partita si dimette mister Cristiano Zanetti.

I migliori: Ottima prova del neo acquisto savonese Balestrero che realizza un gol e offre l'assist per il raddoppio a un'altrettanto ottimo Gallo che trova così la sua prima rete con la maglia del Savona con la fascia di capitano al braccio sinistro. Da notare anche la prestazione dell'imprendibile Tognoni, spina nel fianco nella difesa bianconera che va vicino alla marcatura personale, è imprendibile a sinistra, offre l'assist per il gol del vantaggio e fa provoca l'espulsione di Massoni. Per noi l'ex Carrarese è il migliore in campo. Tra i locali si salva Lombardi che risulta essere il più pericoloso e sempre nel cuore del gioco cercando di dare la sveglia ai compagni. Sfortunato Benedetti che era partito bene, ma l'infortunio lo ha levato troppo presto dagli attori protagonisti del match.

Tabellino

Massese - Savona 0 - 2
Marcatori: 26° Balestrero, 49° Gallo

Note: al 65° espulso Massoni (M), ammoniti Severi (S) e Zambarda (M)

Massese: Barsottini, Raimo, Zambarda, Massoni, Mosti, Scalini, Remorini, Spinosa (68° Angelotti ), Gioè, Lombardi, Benedetti (26° Amico). All. Zanetti
A disp.: Del Freo, Vittorini, Brondi, Luccaccini, Fusco, Milovanovikj, Del Nero.

Savona: Bellussi, Severi (46°Grani), Vittiglio, Gallo, Guarco, Venneri, Tognoni (86° Magni), Fofana, Gomes (62° Saccà), Balestrero, Bacigalupo (80° Anselmo). All. Chezzi
A disp.: Bonavia, Pare, Bruzzone, Mehmetaj, Ferrando.

Arbitro: Sig.ra Ilaria Bianchini di Terni.
Assitenti: Sig. Daniele Bianchini di Frosinone e Sig. Marco Giudice di Frosinone.
Domenica 21 gennaio 2018 alle 18:23:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



FOTOGALLERY


-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News