LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

La Fonteviva Massa vittoriosa contro la Conad Reggio Emilia

La squadra massese chiude con un 3-1 il match al palazzetto di Spezia

La Fonteviva Massa vittoriosa contro la Conad Reggio Emilia
Massa - Si conclude con un 3 a 1 il confronto tra Acqua Fonteviva Massa e la squadra Conad Reggio Emilia. Prima vittoria da tre punti per la squadra massese che supera Reggio Emilia e le difficoltà di una settimana complessa. Out Briglia e Zanni: infatti Masini ha dovuto rimettersi la muta da giocatore. Alla fine, formazione rimaneggiata ma con una voglia matta di vincere. Vittoria che è arrivata per la gioia del solito caloroso palazzetto di Spezia.

1° set: la novità è Masini schierato come allenatore per il forfait di Zanni. Per il resto Massa con Leoni e Krachev in diagonale, Quarta e Biglino al centro, Bolla e De Marchi di banda e Bortolini libero. Risposta reggiana con Iglesias a palleggiare, Onwuelo opposto, Bellini e Koraimann e in attacco, Bortolozzo e Sesto al centro, libero Morgese. Inizio buono al servizio per Reggio che strappava sul 3-5. Buono anche il turno di servizio di Leoni e poi il muro a uno di Bolla (9-7). Tempo Reggio sul 10-7 Massa. Fonteviva che però non era continua e Reggio ne approfittava per risalire dall’11-7 al 12-13. Tempo Masini. De Marchi in pipe per il 15-14. Equilibrio con qualche errore di troppo da ambo le parti fino al tentativo di fuga di Massa (19-17, 20-18 e 21-19) sempre frustrato dal cambio palla ospite o dagli errori al servizio dei ragazzi di Masini. Tanti anche gli errori al servizio degli ospiti. Squadre sul 23-22 e tempo Masini. Alla ripresa doppio errore della Fonteviva e vantaggio ospite (23-24). De Marchi a pareggiare in parallela. Tempo Reggio Emilia. Muro Krachev per il set point Massa. Chiusura con difesa sontuosa di Cico De Marchi e attacco in diagonale di Bolla.

2° set: buona partenza Massa nel secondo parziale. Squadra toscana che peccava ancora di continuità ma certo non di voglia di vincere e di lottare. Massa che saliva sul 5-3 e che manteneva questo minimo vantaggio per tutta la prima parte del parziale (7-5, 12-10). Dentro Ippolito nella Conad. Massa sul 14-11 e poi sul 16-13 con gran muro a uno. Reggio con bravura a ritornare sotto (16-15) ma Fonteviva che nel muro, Biglino nell’occasione, trovava sempre risorse importanti (18-15). I ragazzi di Masini, però, non riuscivano a giocare sempre alla stessa velocità ed intensità e questo regalava sempre a Reggio l’opportunità di tornare a contatto. Il tecnico massese era costretto al time out sul 18-19. Alla ripresa fallo Massa (18-20). Massa sempre ad inseguire nel finale (19-21 e 21-23). Muro di Quarta per il 23-23. Attacco al centro vincente per la Conad e set point ospite. Bravissima Reggio a difendere due attacchi di De Marchi e poi chiudere con una palletta che si insaccava nel muro di Quarta.
3° set: Massa a ripartire senza paura ed a scappare subito sul 6-3 e poi sull’8-4. Video check su quest’ultimo attacco fuori di Onwuelo che confermava la decisione arbitrale. Grande recupero di Riccardo Bortolini ed attacco vincente di De Marchi in mani out (10-6). Massa sopra 11-7 con muro di Quarta. Poi, però, ancora un passaggio a vuoto e Reggio a recuperare (11-11). Sempre positivo il gioco al centro di Massa e Biglino trascinava i suoi sul 15-13, anche in questo caso video check ininfluente chiamato da Reggio. Ancora una volta Reggio rientrava con due sciocchezze toscane. Tempo Masini sul 15-16. Cico De Marchi con due lampi per il nuovo sorpasso Massa (17-16). Finale ancora una volta equilibrato. Tempo Reggio sul 19-17 Fonteviva. Quarta per il 20-18. Errore Onwuelo per il più tre Massa (21-18). Krachev per il 22-19. Reggio a non mollare su nessun pallone. Era Bolla ad avvicinare la Fonteviva al set (23-20). Dentro Cester. Tempo Masini sul 23-21 per i suoi. Ace Cester (23-22). Biglino al muro del set point (24-22). Chiusura con muro di Quarta.

4° set: equilibrio con Reggio che spingeva per recuperare e Massa per chiudere (6-6). Conad che provava il break (8-10). Video Check su palla di Bolla finita sull’asta che confermava la decisione arbitrale (9-11). Leoni di seconda intenzione per la parità. Massa discontinua (13-15) e Masini a parlarci sopra. Muro su Krachev (13-16). Cico De Marchi per il meno uno e l’errore di Ippolito per la parità (17-17). Tempo Reggio. Alla ripresa Bolla sulle mani di Onwuelo per il vantaggio Fonteviva. Quarta al muro del 19-17. Ancora tempo Reggio. Ancora un viadeo check che premiava gli ospiti e Reggio che tornava sul 19-19. Finale ancora allo sprint. Doppio muro Massa per il 23-20. De Marchi per il 24-21. Chiusura Massa.
Domenica 22 ottobre 2017 alle 18:50:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News