Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.06 del 17 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il debutto - bis di Magrini al "Borel", ad attenderlo il Finale di Capra e Virdis

I giallorossi di Buttu dal quinto posto Play - Off come rivelazione la scorsa stagione alla lotta salvezza. Nel mercato invernale il colpaccio Virdis, bomber da quasi 100 reti nei professionisti. La parola d'ordine è ripartire

Il debutto - bis di Magrini al `Borel`, ad attenderlo il Finale di Capra e Virdis
Massa - Ancora una volta, l'ennesima della stagione, in casa Massese la parola d'ordine è ripartire. Ripartire dopo la sconfitta interna subita contro un Savona che se nei nomi e negli obiettivi di classifica era un lontano parente di quello del girone di andata, a conti fatti ha aperto una piccola crisi, se non altro tecnica, nel sodalizio bianconero. La squadra in campo contro gli "Striscioni" è infatti apparsa involuta sotto molto aspetti, macchinosa e lenta. Subito nel post partita sono arrivate le dimissioni di mister Cristiano Zanetti con la società che il giorno dopo ha affidato la panchina a Magrini così come era successo la scorsa stagione dopo la sconfitta di Sarzana contro la Fezzanese. Magrini, che fece molto bene vincendo i Play - Off proprio contro il Savona, potrà riportare quella tranquillità che forse era venuta meno nelle ultime settimane e far ripartire, ancora una volta, la Massese attesa dalla trasferta del "Borel" di Finale. Dalla scorsa stagione, quando il Finale stupì tutti centrando da neo promossa la quinta posizione che gli consentì di disputare i Play - Off, molto è cambiato per i giallorossi che quest'anno hanno nel mirino l'obiettivo salvezza da ottenere cercando di evitare gli spareggi Play - Out dove sono attualmente invischiati occupando la quartultima posizione a quota 22 punti. Alle loro spalle solo Montecatini, Scandicci e quell'Argentina che nell'ultimo match disputato ha imposto il pareggio proprio alla squadra di mister Buttu. Tra l'altro un pareggio in rimonta ottenuto grazie alla marcatura di Genta ad un quarto d'ora dal termine del match, un risultato che non ha di certo soddisfatto il sanguigno allenatore giallorosso deciso ora a riprendersi punti pensati proprio nel confronto tra le mura amiche contro i ragazzi del neo tecnico Magrini.

La gara di andata: Il 24 Settembre al "degli Oliveti" finì con la vittoria di misura della Massese grazie ad una rete abbastanza fortunosa di Remorini che incornando il cross di Pasqualini colse la traversa, la sfera rimbalzò sulla schiena del portiere Gallo e finì in rete.

Il mercato invernale: Rispetto a quella gara il Finale non è davvero molto cambiato. Sicuramente a mister Buttu serviva un rinforzo importante per il proprio attacco e quello è arrivato. Si tratta del forte centravanti Virdis Francesco prelevato dal Sassari Latte Dolce. Il classe '85 è il classico N°9 dall'ottimo fiuto del gol e dalla grande fisicità. Tre reti in cinque partite dal suo arrivo in giallorosso, ma soprattutto una grande esperienza a disposizione della giovane squadra finalese dati i trascorsi di una carriera spesa quasi tutta tra i professionisti tra Serie B e Serie C1, miglior biennio quello savonese con 39 reti in due campionati di C. Insieme a lui dall'Albissola è tornato il centrocampista Figone Pier Francesco, classe '96, che nella prima stagione finalese mise insieme 27 presenze e 4 reti. Il giocatore però contro la Massese non ci sarà in quanto ad Arma di Taggia ha rimediato una doppia ammonizione con conseguente squalifica. Il mercato invernale del Finale è racchiuso tutto in questi due nomi per quanto concerne gli acquisti, mentre sul fronte uscite hanno salutato Capoccelli, entrato nel secondo tempo a Massa, Oliveto e Gentile.

I numeri del Finale: Come detto quartultima posizione con 22 punti in classifica frutto di 5 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte. 12 i punti conquistati tra le mura amiche del "Borel". La serie peggiore di sconfitte consecutive dalla 6° all'8° giornata con i tre K.O. contro Ponsacco (4 - 2 fuori casa), Lavagnese e Savona (entrambi 0 - 1 interni). La sconfitta più pensate lo 0 - 4 di Sanremo, la vittoria più larga il 5 - 1 rifilato al Montecatini alla seconda giornata di ritorno. Anche alla voce gol regna grande equilibrio nella squadra di Buttu. 26 le reti messe a segno, una in meno per quanto concerne quelle subite. In casa i gol realizzati sono 15, mentre quelli subiti 11. Genta, con la rete di domenica scorsa ad Arma di Taglia, è il topscorer giallorosso con 5 marcature, seguito a 4 dal talentuoso fantasista Capra, a 3 dal neo acquisto Virdis e dal centrale difensivo Antonelli, due le reti per De Martini, Saba, Roda e Vittori, una a testa per Più e Scalia. I minuti in cui solitamente la squadra di Buttu realizza il maggior numero di gol sono quelli ripresa compresi tra il 71° e il 75° con 5 reti, a seguire verso il termine della prima frazione tra il 41 e il 45° con 4 marcature.

La probabile formazione: Buttu anche contro la Massese dovrebbe confermare il suo 4 - 4 - 2. Gallo ('98) a difesa dei pali, sulla corsia destra di difesa Conti ('98) su quella opposta Ferrara ('99). Centralmente ecco Antonelli e probabilmente Scalia, l'alternativa De Benedetti ('97) non dovrebbe essere infatti disponibile. A centrocampo Saba con Genta che dovrebbe riprendersi una maglia da titolare vista la squalifica di Figone. Sulla corsia De Martini ('97) e dall'altro lato ecco Roda ('97), mentre in avanti la temibile coppia offensiva composta dall'estro e dalla fantasia di Capra e dalla fisicità e forza di bomber Virdis.

Insomma il debutto bis di Magrini sulla panchina della Massese sarà l'ennesima occasione per la squadra toscana di ripartire e farlo con il piede giusto vorrebbe dire guardare alle ulteriori 14 partite rimanenti in stagione con rinnovato entusiasmo e ambizione. La gara è sicuramente alla porta della squadra, anche se l'avversario non va sottovalutato.
Giovedì 25 gennaio 2018 alle 11:36:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News