Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.19 del 13 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Gavorrano-Massese 2-3, orgoglio bianconero

Molinaro, Lamioni e Lucaccini firmano il successo

Gavorrano-Massese 2-3, orgoglio bianconero
Massa - GAVORRANO: Salvalaggio, Lucarelli (46' Ferrante), Mastino, Bartoccini, Gagliardini A., Bruni, Grifoni (80' Cela), Brenci, Gomes De Pina, Moscati, Koci (88' Carlotti). A disp.: Becuzzi, Pupeschi, Pardera, Brunacci, Mori, Biserni. All.: Rigucci Atos
MASSESE: Van Brussel, Lecchini, Razzanelli, Carniato (86' Imperatrice), Placido, Mosti, Fatta, Lucaccini, Parker, Lamioni, Molinaro (82' Pedruzzi) . A disp.: Pinarelli, Aldrovandi, Aprile, Campelli, Della Pina, Vatteroni. All.: Bonuccelli Vitaliano
ARBITRO: Bozzetto Giorgio di Bergamo
RETI: 15' Molinaro, 34' Lamioni, 47' Mastino, 69' Gomez, 77' Lucaccini
NOTE 85' espulso Placido (M).

GAVORRANO- Una superlativa Massese vince una gara incredibile nel difficile campo del Gavorrano, ex squadra di mister Bonuccelli: sopra di due gol (Molinaro e Lamioni) viene recuperata nella ripresa (Mastino e Gomez) ma Lucaccini al 77' mette dentro la rete della resurrezione.

Massese parte bene e dopo 9 minuti va vicino al gol con bomber Lamioni che con un gran tiro costringe Salvalaggio a superarsi. Dopo 3 giri di lancette è la volta di Parker ma la sua conclusione finisce a lato. Con il rientro di Lamioni si nota la maggior qualità nell sviluppo dell'azione offensiva, tanto che l'attaccante ex Viareggio al 15' confeziona l'assist per Molinaro che non sbaglia e porta avanti i bianconeri. I padroni di casa provano a reagire ma la Massese difende con grande attenzione e respinge le offensive avversarie senza problemi. Al 34' Molinaro restituisce la cortesia, mettendo Lamioni nella condizione di portare i suoi sul doppio vantaggio: il bomber non sbaglia, Gavorrano-Massese 0-2!

A inizio ripresa i locali accorciano con l'esterno ex Real Forte Querceta Mastino che toglie la tranquillità ai bianconeri, ora costretti a difendere col coltello tra i denti nella bolgia di Gavorrano. I ragazzi di mister Rigucci pressano e arrivano vicini al pareggio al minuto 62 con il numero 9 Gomez, ma Van Brussel ci mette la manona. La Massese vuole la vittoria a tutti i costi ma il cuore non basta: al 69' Gomez riceve da Ferrante e rimette la gara in equilibrio. Tornano i demoni per gli undici di Bonuccelli e per gli ultimi 20 minuti si teme il peggio. Ma nel momento peggiore esce fuori l'orgoglio massese e nello sviluppo di una magistrale ripartenza Razzanelli illumina per Lucaccini che fa espoldere di gioia i "mai domi" tifosi bianconeri, presenti anche nel grossetano: al 77' Gavorrano-Massese 2-3!

Nell'ultimo quarto di partita gli uomini di Bonuccelli danno tutto e non cedono nemmeno dopo l'espulsione di Placido (85'). Al triplice fischio grande festa per una vittoria che porta in tutta la società del presidente Leonardi una grande ventata di ottimismo.

Con questi tre punti la Massese abbandona l'ultima posizione e sale a quota 10, a pari merito col Prato sopra di un punto al nuovo fanalino di coda San Gimignano Sport, ma anche a -4 dalla quattordicesima classificata Aglianese (posizione a cui si deve ambire per salvarsi senza ricorrere ai play out).
Domenica 25 novembre 2018 alle 17:10:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News