Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.00 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Gassani: "Domani faremo una grande partita"

Alle 12.30 di oggi presso la sala stampa "Degli Oliveti", Mister Gassani ha tenuto la sua conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Tau Calcio

Gassani: `Domani faremo una grande partita`
Massa - Il “diavolo” Gassani ha presentato la partita casalinga di domani, contro il Tau Calcio. Squadra che, secondo molti addetti ai lavori, è attrezzata per un campionato di alto livello. Il mister ha avuto anche l'occasione di presentare i 3 nuovi acquisti: Giomi dal San Miniato; Materazzi e il ritorno di Dell'Amico.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Provo tanto orgoglio perché dopo 10 anni di carriera ho raggiunto un mio sogno personale: salire i gradoni del nostro stadio da allenatore della Massese. Sono commosso nel dirvelo perchè la Massese è la squadra del mio cuore, rappresentarla per me è il massimo. Massa è un punto d'arrivo, perchè personalmente ho raggiunto il massimo e l'obiettivo che mi ero prefissato quando ho iniziato ad allenare. Dopo la mia prima esperienza in panchina mi venne chiesto quale fosse il mio sogno. Per me è sempre stato quello di sedermi sulla panchina della mia città. Domani esaudirò il mio sogno, sarò sicuramente emozionato come sono ora nel parlarne. Però poi l'emozione verrà subito mandata via perchè c'è una partita da giocare. Io mi reputo un passionale e per me questo è il massimo, sia dal punto di vista calcistico che personale.”

“La rosa sta bene. Abbiamo recuperato anche Cela, rimane come unico infortunato Posenato che speriamo possa riprendere il suo percorso la prossima settimana. Per quanto riguarda i nuovi arrivi, per diversi fattori, è naturale che non siano al massimo della condizione. Però chi è arrivato è stato subito ben prediposto. Giomi sarà convocato, gli altri due entreranno presto in forma.”

“Gli ultimi due acquisti sono innesti importanti. Giomi viene dal settore giovanile della Pistoiese, è un terzino destro classe 2001. Sotto le mani di Indiani puoi solo migliorare e lui è un ragazzo preparato tatticamente e fisicaamente.A San Miniato ha sempre giocato questa stagione, ma per problemi logistici ha dovuto lasciare la squadra. Ringrazio pubblicamente il Direttore Geri e il Mister Venturini per la disponibilità dimostrata durante la trattativa che ha portato Giomi a Massa.
Per quanto riguarda Materazzi, è un classe 2000 con alle spalle 24 presenze da titolare nel Real Forte Querceta, in Serie D l'anno scorso. Settore giovanile del Pisa, anche lui molto preparato fisicamente.Ringrazio il direttore Galafoni, che ha dimostrato anche lui grande attaccamento e disponibilità nella trattativa.”

“Dell'Amico ha avuto un momento personale delicato dopo le due settimane di ritiro e quindi ha preferito staccare la spina. Ha rifiutato altre offerte per rimanere alla Massese, perchè per lui è motivo di orgoglio poter vestire questa maglia. C'è stato un chiarimento tra lui e il Direttore Generale Dario Pantera che ringrazio per l'umanità dimostrata nell'affrontare la questione. Perchè la Massese è una famiglia. Questioni tecniche da chiarire non c'erano.”

“Il Tau non è squadra forte, è fortissima. Hanno giocatori che vengono da esperienze in Lega Pro, che hanno vinto campionati in Serie D, in Eccellenza. Domenica scorsa hanno vinto a Cascina, in una partita che li ha visti soffrire. E questo vuol dire molto, perchè quando si vincono le partite dove si soffre vuol dire che si è una grande squadra. Ma noi siamo la Massese e siamo una squadra forte. Siamo un martello e dobbiamo continuare a martellare forte. Ci sono punti pesantissimi in palio domani: non sono solo 3, valgono il doppio. Non conta di che giornata si tratti, alla fine del campionato si somma tutto.
Incontriamo una squadra fortissima, ma posso dire che domani faremo una grande partrita.”

“Juniores e prima squadra sono un progetto unico. Adesso ho 11 quote. Chi troverà poco spazio andrà con la juniores. Perchè le due squadre sono in simbiosi e insieme con la società decideremo come giostrare le cose. “

“Colgo l'occasione anche per fare gli auguri a Gianluca Matelli e alla sua compagna per l'arrivo del piccolo Jacopo. Gianluca è un grande professionista che fa tanto per la Massese e per Massa. Sono anch'io padre da poco e non posso che unirmi alla gioia della famiglia Matelli.”



Sabato 14 settembre 2019 alle 14:34:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News