Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Gassani: "Concentrati per raggiungere il primo obiettivo stagionale"

Domani allo Stadio "Del Freo" di Montignoso andrà in scena il ritorno di Coppa tra la Virtus Viareggio e la Massese. I bianconeri dovranno difendere il 3-1 dell'andata

Gassani: `Concentrati per raggiungere il primo obiettivo stagionale`
Massa - Alle 12.30, presso la rinnovata sala stampa dello Stadio "Degli Oliveti", si è tenuta la conferenza del "diavolo" Gassani che ha risposto alle domande dei giornalisti presenti.
Ecco le sue dichiarazioni:

“Queste sono partite che si giocano nei 180 minuti. I primi 90 li abbiamo giocati bene, ma per passare ne servono altri 90. I nostri avversari faranno di tutto per metterci in difficoltà e provare a passare il turno, noi dovremo essere bravi nel giocare la nostra partita. Passare domani significherebbe centrare il primo obiettivo stagionale, non sarà facile ma noi siamo desiderosi e concentrati. Siamo consapevoli di dover fare una partita di spessore per raggiungere questo traguardo”

“Tra i convocati per la partita di domani non sarà presente Cela. Il ragazzo al termine della partita di Cenaia ha riportato un piccolo trauma al ginocchio e contiamo di averlo disponibile per domenica. Dobbiamo, poi, valutare anche le condizioni di Paolo Fusco: 270 minuti in una settimana potrebbero essere tanti e dobbiamo prenderci il tempo strettamente necessario per decidere se sfruttarlo domani o domenica. Con grande soddisfazione posso dire che De Pasquale sarà, invece, nella lista. Si è allenato con continuità e grande voglia. Poi deciderò se utilizzarlo dall'inizio o a partita in corso, ma sono felice del suo lavoro perché è un giocatore veramente bravo.”

“E' importante sfruttare l'entusiasmo che siamo stati bravi a creare, sia all'interno che all'esterno della squadra. Il trasporto dei tifosi ci ha aiutato, a Cenaia, nel vincere in un campo quasi proibitivo. Dobbiamo essere bravi, oltre al risultato, nel sapere trasmettere il nostro spirito. Domenica, dopo la partita, gli Ultras ci hanno chiamato per intonarci l'inno. Per noi è importante perché significa che l'anima della squadra riesce a trasmettere delle buone sensazioni ai nostri fantastici tifosi. Non conta tanto la vittoria, quanto lo spirito che i giocatori hanno messo in campo. Vogliamo continuare a mantenere questa fiamma accesa.”

“I risultati sono frutto di episodi: domenica avremmo potuto anche pareggiare, ma nessuno avrebbe gridato alla scandalo. Domenica ho visto 11/14 giocatori uscire dal campo con la maglia zuppa di sudore dopo aver lottato con il coltello tra i denti, senza mai darsi per vinti su ogni pallone. Se fossi un tifoso io amerei questa squadra, per l'abnegazione e lo spirito che mette in campo“.

“Ho molto rispetto per la Virtus Viareggio, perché anche all'andata hanno giocato una buona partita nonostante la nostra prestazione che è stata sicuramente superiore. Domenica sono stati sfortunati negli episodi e sono andati sotto 2-1. Domani sarà sicuramente una partita dura, loro cercheranno di dare una scossa alla loro stagione. Ma noi siamo la Massese e dobbiamo sempre andare oltre ai nostri limiti che sia amichevole, campionato o coppa. Basta pensare che a Cenaia non sarebbe bastato giocare al 100%. Se non avessimo dato quel qualcosa in più, non avremmo vinto. Soffrendo, ma con tanta sostanza. Noi dobbiamo essere bravi nell'aggiungere quel qualcosa anche domani. Ci sarà qualcosa in palio e noi dobbiamo raggiungerlo.”

Foto: www.massesecalcio.it e U.S Massese 1919 pagina facebook
Martedì 10 settembre 2019 alle 13:49:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News