Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Fonteviva, buona la prima: il campionato inizia con un 3-0

La squadra di pallavolo apuana vince contro il Conad Lamezia

LA CRONACA DEL MATCH
Fonteviva, buona la prima: il campionato inizia con un 3-0
Massa - La giornata perfetta della Fonteviva. Buona la prima si dice di solito ma quello a cui si è assistito alla Bastia va oltre. Va oltre perché la squadra di Montagnani ha vinto di autorevolezza contro una buonissima Lamezia. Va oltre perché Livorno ha risposto alla grande riempiendo la Bastia e seguendo con calore e pathos le gesta della squadra. Insomma, tre punti che valgono molto di più. Nota di merito per tutta la squadra a cominciare da Jovanovic che non è una sorpresa. Da applausi alcune fasi di gioco di Paolo Zonca.

1° set: Montagnani per l’esordio si affida a Jovanovic e De Santis in diagonale, Maccarone e Miscione centrali, Zonca e Wojcik di banda e Pochini libero. Risposta ospite con Negron in regia, Bigarelli opposto, Usai e Bizzotto al centro, Fantini e Szewczyk in attacco e Zito libero. Acqua Fonteviva nella nuova divisa arancio e blu e primo punto del campionato di Maccarone. Poi però ottimo avvio degli ospiti che salivano sul 3-5 prima del turno al servizio di Jovanovic che portava la Fonteviva sul 6-5. Equilibrio sul 7-7. Lamezia meno contratta e meno fallosa in queste fasi iniziali e che provava la fuga (9-12 e 13-16). Nel mezzo bella pipe di Zonca che poi era autore del mani e out del 15-16 che portava Lamezia al tempo. Alla ripresa Zonca su Bigarelli per la parità. Ancora Zonca su bel servizio di Wojcik (17-16). Ottimo servizio di Miscione e Fonteviva al più tre (20-17). Dentro Bruno per Szewczyk. Zonca per 21-18 e poi al muro per il 23-18. Chiusura ancora del numero otto di casa.

2° set: inizio equilibrato (3-3). Fonteviva che cercava in ricezione Szewczyk e che saliva sull’8-7. Un errore al centro di Lamezia portava la Fonteviva sull’11-10 ma il set rimaneva equilibrato. Ottima la difesa di Zonca e punto Wojcik. Fonteviva al 14-12 e tempo ospite. Apuana Livorno che però proseguiva nella sua marcia con Jovanovic a guidare sapientemente i suoi e Wojcik che progressivamente saliva di tono (18-14). Giallo a Lamezia sul punto del 19-15 Fonteviva. Tempo Montagnani sul minibreak ospite (19-17). Gran punto di De Santis per il 21-18. Set ancora vivo con Lamezia a crederci. Igor Jovanovic di seconda intenzione per il punto 22. Muro a tre su Bigarelli e 23-19 Acqua Fonteviva. Chiusura a 20 con Miscione.

3° set: ancora equilibrio (5-5). Acqua Fonteviva che provava la fuga (6-8 e 7-9) con un De Santis molto positivo. Zonca in grande spolvero e nuovo break dei ragazzi di casa (13-10). Tempo Nacci. Fonteviva sul 16-12e dentro Grieco al servizio. Squadra di casa sul più cinque (17-12) e tempo Lamezia. I ragazzi di Montagnani volavano sulle ali dell’entusiasmo (18-12). Gara ormai in ghiacciaia e chiusura con il pubblico in piedi ad applaudire.

IL TABELLINO

ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO – CONAD LAMEZIA 3-0
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Miscione 3, Zonca 16, Bacci, Minuti, Wojcik 9, Pochini, Jovanovic 2, De Santis 5, Facchini, Maccarone 8. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Conad Lamezia: Zito, Aprile 1, Alfieri, Bizzotto 3, Fantini 12, Di Fino, Bigarelli 5, Bruno 1, Butera, De Santis, Szewczyk 6, Negron 5, Usai 5. All. Vincenzo Nacci; 2° all. Tarzia.
Arbitri: Rossella Piana (Modena) e Marco Laghi (Ravenna); addetto Video Check Federica Celotti

Parziali: 25-19; 25-20; 25-20.
Servizi err/punti: Fonteviva 14/2, Conad 16/2
Muri punto: Fonteviva 8; Conad 5
Lunedì 15 ottobre 2018 alle 12:31:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News