Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.21 del 9 Aprile 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Buona la 'quinta' della "Due giorni di mare", lo sport unisce

Connubio vincente fra le associazioni del territorio, la soddisfazione degli organizzatori

protagonista alex zanardi
Buona la ´quinta´ della `Due giorni di mare`, lo sport unisce
Massa - Nonostante il vento, nonostante la pioggia, la “Due giorni di mare” si conferma anche quest'anno un evento importante per la città di Massa in grado di unire sport e turismo. Giunta alla sua quinta edizione, la gara paralimpica promossa dal campione Alex Zanardi e organizzata dall'associazione Ciclabilia, ha toccato il lungomare di Marina di Massa il 6 e il 7 aprile registrando un numero di presenze notevoli.

«Voglio ringraziare l'amministrazione che ci è sempre stata vicina - ha sottolineato Samanta Cavaldonati di Ciclabilia – e ha fatto sì che la gara si sia svolta in modo eccellente dal punto di vista della sicurezza. La manifestazione sta prendendo un certo livello, il bilancio è stato più che positivo: 246 iscritti, 220 partenti, tra cui i primi sei atleti nel ranking mondiale, con la conferma per i campioni presenti su strada e nella crono». La manifestazione organizzata in sinergia con Anmil sport Italia rientra inoltre fra le competizioni valide per l'accesso alle Olimpiadi di Tokio del 2020. « E' stato un buon test per la città dal punto di vista delle nostre infrastrutture e delle strutture ricettive – ha commentato l'assessore Paolo Balloni - per il prossimo anno intendiamo estendere la gara anche agli atleti giovanissimi, dai 6 ai 12 anni». Gli organizzatori presenti in conferenza stampa hanno quindi valorizzato il sostegno delle associazioni no profit che hanno contribuito a rendere possibile l'evento. «Questa non è solo una gara ciclistica ma un connubio importante fra le realtà del territorio, per questo i nostri ringraziamenti sono rivolti anche a Vab, Pimpa, Afaph e alle associazioni degli alpini che erano alla due giorni». In foto anche Nicodemo Fioravanti, vice presidente di Ciclabilia e Ermanno Cervone, direttore generale di Evam, al momento della consegna delle due targhe ricordo della quinta edizione della gara.
Martedì 16 aprile 2019 alle 17:16:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore del Romagnano?

























Coronavirus, mascherina obbligatoria in Toscana. Tu sei d'accordo?

Chi è il miglior giocatore del Podenzana?




































Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News