Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 19.32 del 6 Aprile 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Arriva il decreto 'Cura Italia', vale anche per gli sportivi

Con il nuovo decreto varato dal governo anche le società e associazioni sportive dilettantistiche e non godranno di alcuni sostegni economici

Massa - L'emergenza sanitaria del nuovo Covid-19 rischia di mettere in ginocchio l'economia dell'intero Paese. Il governo ha deciso quindi di intervenire a sostegno delle persone in difficoltà finanziaria nata dal lock-down, con il decreto 'Cura Italia'.

Sostegni economici e sospensioni di pagamenti. Ma anche nel mondo dello sport molte società e associazioni rischiano di finire sull'astrico dopo lo stop generale delle attività. Niente paura, però. Il nuovo decreto prevede dei sostegni anche nei confronti di questa particolare fetta di lavoratori.

Secondo il sito di Sky Sport, infatti, la cassa integrazione in deroga così come l'indennità di 600 euro per collaboratori e autonomi verrà estesa anche agli sportivi.
Sospesi anche pagamenti e le trattenute, così come i versamenti assistenziali per le associazioni sportive professionistiche e dilettantistiche, gli enti di promozione nonché soggetti che gestiscono stadi, impianti sportivi, palestre, club e strutture per danza, fitness e culturismo, centri sportivi, piscine e centri natatori fino al 31 Maggio 2020. I pagamenti potranno essere risolti in un'unica soluzione entro il 30 Giugno 2020 oppure rateizzati fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal 30 Giugno 2020.

NICOLA BONGIORNI

Martedì 17 marzo 2020 alle 13:14:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore della Serricciolo?




















Chi è il miglior giocatore del Don Bosco Fossone?























Coronavirus, mascherina obbligatoria in Toscana. Tu sei d'accordo?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News