Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"La Massese non è in vendita"

A dirlo è la società bianconera che tiene a precisare la volontà di proseguire il percorso iniziato la scorsa stagione: "200.000 euro, solo una provocazione"

`La Massese non è in vendita`
Massa - Di oggi la notizia secondo cui un imprenditore indiano stesse trattando l'acquisizione dell'Unione Sportiva Massese. 200.000 euro, questa la richiesta dell'attuale gestione per cedere la blasonata squadra bianconera.
Subito, sui social, è partito il tam tam dei tifosi preoccupati riguardo al futuro già reso incerto dalla delicata situazione sanitaria mondiale che ha posto fine anticipatamente a una stagione che di certo non ha aiutato il morale dei supporters.

Ma il messaggio che arriva dai vertici è forte e chiaro: la Massese non è in vendita. Dopo aver acquisito le quote dai tifosi durante l'estate del 2019 e aver gettato le basi per far tornare la squadra nelle categorie che più le competono, non c'è nessuna intenzione da parte di Gino Gassani e soci di lasciare in mano ad altri il lavoro iniziato. Posizione subito riferita anche all'imprenditore che nonostante ciò ha mostrato una certa insistenza.

"La cifra proposta è solo una cifra provocatoria per sottolineare come non ci sia nessuna voglia di cedere la Massese. Non c'è mai stata nessuna trattativa. Abbiamo già iniziato dei progetti per il futuro.". Questa la posizione ufficiale della Massese che spiega anche la cifra rimbalzata sui giornali e che aveva suscitato le più varie reazioni.

I tifosi possono stare tranquilli nel sapere, quindi, che la Massese non vivrà l'ennesimo cambio di proprietà negli ultimi anni ma anche che in questo momento di pausa e caos generale c'è chi sta lavorando per il futuro dei bianconeri.
Martedì 26 maggio 2020 alle 17:31:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News