LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.55 del 21 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Un nuovo movimento sullo scenario politico massese: “Area 18”

“Vogliamo svegliare la città e renderla migliore”

Un nuovo movimento sullo scenario politico massese: “Area 18”
Massa - “Area 18” è un nuovo movimento di sinistra che irrompe sullo scenario politico massese, un’alternativa al Pd che punta ad elaborare un progetto politico-amministrativo con chi, da semplice spettatore, vuole trasformarsi in protagonista del cambiamento.

Si rifà al progetto nazionale di “Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza” creato dallo storico dell’arte, Tommaso Montanari, e un avvocato e vice presidente del Comitato del No al referendum costituzionale nato a giugno a Roma, Anna Falcone.

La città, secondo gli associati di “Area 18”, è come “addormentata” a causa della mancanza di una guida ideale, sembra che non sappia dove andare nonostante sia ricca di energie e di potenzialità. L’obbiettivo del movimento è quello di ritornare a discutere in modo aperto e orizzontale, al di la delle appartenenze sociali, nazionali, degli status economici e intellettuali. Con un metodo incentrato sui contenuti e non sui contenitori per riportare al centro delle scelte politiche della Provincia quei temi e quei valori che oggi appaiono ignorati o invisibili. “Vogliamo costruire un percorso che metta insieme le persone che immaginano una città migliore e che vogliono dare una risposta alternativa al dilagante conformismo del quadro politico e contro i populismi, riproponendo il concetto di bene comune” hanno dichiarato Daniele Terzoni, Maurizio Bonugli e Andrea Biagioni.
Lunedì 21 agosto 2017 alle 16:24:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News