LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Rifondazione Comunista contro il traforo della Foce

«Spendere 20 milioni di euro per risparmiare 650 metri di strada ci sembra veramente una follia»

Rifondazione Comunista contro il traforo della Foce
Massa - Il coordinamento comunale di Massa di Rifondazione Comunista ritiene che il traforo della Foce sia un'opera sbagliata, inutile e dannosa. "Non vogliamo più sentirne parlare. Il tempo delle grandi opere è finito e la necessità invece sono tante piccole opere, importantissime, per la vita quotidiana delle persone- hanno scritto in una nota - Le dichiarazioni dello stesso Presidente della Provincia, che ha definito quella “un'opera di grande attualità” sono il frutto di leggerezza e di totale mancanza di considerazione per chi vive davvero i disagi di una strada pericolosa e a tratti impraticabile: i cittadini di Canevara, Forno, Casette, Resceto e gli altri paesi della montagna".

Solo pochi giorni fa il Presidente per un improvviso impegno non ha incontrato, come promesso, quei cittadini per discutere della frana di Canevara. Il traforo della Foce, poi, sarebbe dannoso anche per l'abitato di Mirteto già in sofferenza dal punto di vista della viabilità: è impensabile far uscire un traforo in Via S. Vitale, caricando così Via A. Salvetti di altro traffico. "Noi ci opporremo sia perché sono altre le strade che hanno davvero bisogno di una sistemazione sia perché Mirteto non può sopportare altro carico stradale, in una zona anch'essa delicata dal punto di vista idrogeologico - infine concludono - Spendere 20 milioni di euro per risparmiare 650 metri di strada ci sembra veramente una follia. Se le disponibilità economiche ci sono, che si apra una percorso partecipato, si capiscano le priorità e finalmente si dia vita a tutte quelle opere fondamentali che da anni la nostra città aspetta".


Martedì 8 maggio 2018 alle 17:19:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News