Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.01 del 22 Luglio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Persiani: «Burocrazia zero per un'amministrazione amica di cittadini e imprese»

Intanto il candidato sindaco del centrodestra incassa il sostegno dei volontari della Croce Azzurra

Persiani: «Burocrazia zero per un´amministrazione amica di cittadini e imprese»
Massa - «Vogliamo creare un’amministrazione comunale amica dei cittadini e delle imprese. Ecco le nostre proposte Burocrazia Zero: semplicità, trasparenza, velocità e sicurezza» così il candidato sindaco del centrodestra Francesco Persiani. «Vogliamo un’amministrazione comunale amica dei cittadini, delle imprese che già operano sul nostro territorio e di quelle che cercheremo di attrarre per accrescere lo sviluppo economico, e quindi le opportunità di lavoro, soprattutto per i giovani. Ci impegneremo a dare risposte rapide e certe a chi vuole fare impresa. Dobbiamo ragionare sulla sburocratizzazione a tutti i livelli: innanzitutto, non si deve dichiarare più ciò che non serve, per cui pubblicizzeremo il più possibile il fatto che non si dovrà più presentare alcuna domanda per le attività non soggette a espressa autorizzazione».

«Poi – prosegue il candidato – bisogna rafforzare il principio per il quale l’amministrazione o chi per essa non deve chiedere più di quanto strettamente necessario alla pratica, inoltre deve essere assicurata la certezza dei tempi con il rilascio di una ricevuta al momento della presentazione della domanda, che indica la durata certa del procedimento. Oltre ciò che ho detto in precedenza secondo noi è anche importante che, mediante il completo rivoluzionamento del Suap, il cittadino possa sempre, e ripeto sempre, conoscere lo stato della propria pratica ed il nome del responsabile del procedimento (con relativi recapiti), in maniera tale da poter sapere sempre come si evolve il proprio procedimento. Semplicità, trasparenza e velocità. Questi sono i principi cardinali su cui far ruotare tutto. E sempre questi principi sono quelli che guarda un investitore quando studia e programma un eventuale investimento. Ci preme comunicare apertura e disponibilità a un dialogo costruttivo in tutte quelle situazioni che richiedono interventi dell’ente pubblico, in particolare per rappresentare e tutelare in modo nuovo e più deciso le nostre imprese a livello locale, provinciale, regionale e nazionale. Sarà nostra cura agevolare coloro che abbiano intenzione di insediarsi nella nostra città, per esempio adeguando i lotti di proprietà dell’amministrazione. Saremo anche per l’applicazione imparziale delle regole che devono essere rispettate e rispettate da tutti, in particolar modo per ciò che riguarda la sicurezza dei lavoratori e la sicurezza ambientale: chi sbaglia deve pagare veramente. D’altra parte cercheremo di premiare chi opera in modo virtuoso mediante sgravi ed incentivi. Anche questi aspetti ci sembrano fondamentali per favorire una concorrenza leale. Attiveremo tutti i canali di competenza comunale per trovare nuovi investitori».

Intanto il candidato del centrodestra incassa il sostegno dei volontari della Croce Azzurra: «La Pubblica Assistenza Croce Azzurra, da anni operante in tutta la Provincia di Massa Carrara, con i suoi volontari ha cercato ormai da un mese di porre all’attenzione dei vari candidati sindaci di Massa il problema della situazione delle associazioni di volontariato, che fra mille difficoltà ma con mille idee, cercando di fornire un servizio alle persone più svantaggiate. In particolare ci piace riportare l’incontro avuto con il candidato del centrodestra Francesco Persiani, che più di tutti si è dimostrato sensibile sul tema del sociale e dell’assistenza agli anziani e delle persone bisognose. In particolare è emersa la volontà di intervenire in particolar modo nella parte montana, dove Persiani ha chiesto se fosse possibile intervenire in supporto della popolazione. La Croce Azzurra ha colto lo spunto riportando gli esiti di vari incontri fatti nei paesi montani, che hanno problemi a scendere giù in città per recarsi anche a fare il più semplice controllo come misurare la pressione , arrivando a creare un presidio settimanale nei vari paesi, creando un presidio di prossimità. Nel vedere la sua disponibilità ed il suo entusiasmo, come associazione, abbiamo deciso: Massa ha bisogno di un’amministrazione che abbia davvero a cuore le associazioni e che le veda come un valore aggiunto, riconoscendogli l’immenso valore sociale che hanno. Ed è per questo che la Croce Azzurra, con tutti i suoi volontari e collaboratori, spera che alla guida della prossima giunta ci sia l'avvocato Francesco Persiani».
Mercoledì 20 giugno 2018 alle 09:02:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News