Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.06 del 17 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Parte la campagna elettorale di Martina Nardi

"Mi candido per proseguire i progetti avviati in questi anni con il Governo"

Parte la campagna elettorale di Martina Nardi
Massa - Oltre 250 persone hanno partecipato all'avvio della campagna elettorale di Martina Nardi, candidata per il Partito Democratico alla Camera dei deputati; una serata al teatro dei Servi, pieno di amici, simpatizzanti e cittadini, venuti ad ascoltare progetti, idee e programmi per aiutare la provincia di Massa Carrara a raggiungere importanti obiettivi. Sul palco assieme a Martina Nardi gli altri candidati del Pd alla Camera e al Senato. A partire da Cosimo Ferri, candidato al collegio uninominale della Camera, e Andrea Marcucci, candidato all'uninominale per il Senato. Hanno partecipato anche Lorenzo Becattini (candidato plurinominale Senato) e Umberto Buratti (plurinominali Camera).

Pd unito. C'era tutto il Partito Democratico a salutare l'inizio dell'avventura di Martina Nardi, compreso il sindaco di Massa Alessandro Volpi e il presidente della Provincia Gianni Lorenzetti, oltre ai neo segretari Enzo Manenti e Luca Perinelli.

Bilancio di Governo. Legge sul caporalato, Unioni civili, reato di tortura, divorzio breve, reddito di inclusione, bio testamento e la legge per i piccoli comuni, sono solo alcuni degli obiettivi raggiunti dal Governo Renzi durante l'ultima legislatura e che Martina Nardi, con il suo voto, ha contribuire a costruire. "Abbiamo fatto molto- dice la Nardi- per questo Paese e ancora molto dobbiamo fare. Oggi mi presento alla Camera convinta che quanto realizzato dal 2013 sia soltanto una piccola parte di un lungo lavoro che ancora è da finire, come quello per dare le gambe ai finanziamenti, per quasi 200 milioni di euro, stanziati dal Governo per la Provincia di Massa Carrara".

Soldi sul territorio. Per il dissesto e la manutenzione del territorio, nell'ambito dei progetti Italia sicura, sono arrivati a Massa Carrara 61.356.005,00 milioni di euro, per 81 cantieri aperti; 65 milioni di euro come incentivi all'economia del territorio ( 9 milioni per le piccole e medie imprese di Massa e di Carrara, 15 milioni per il bando delle periferie a Massa e 18 milioni a Carrara, 20 milioni per l'Accordo di Programma) e 14,5 milioni di euro per la manutenzione delle scuole cittadine, tra cui 680 mila euro per la scuola primaria di Fossone a Carrara, 700 mila per la primaria di piazza Garibaldi a Fivizzano e 665 mila per la primaria di Serricciolo ad Aulla.

Sabato 3 febbraio 2018 alle 20:35:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News