Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.58 del 16 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Marmo competenza del Consiglio? La maggioranza dice «sì». Poi ci ripensa

Approvata in commissione, la mozione viene bocciata dal Consiglio. Mencarelli: «Non possiamo parlare di marmo»

Marmo
Marmo competenza del Consiglio? La maggioranza dice «sì». Poi ci ripensa
Massa - «Non abbiamo capito cosa sia successo, ci sono state date delle motivazioni che a nostro avviso sono assurde. È la dimostrazione che oltre a mancare di comunicazione, la Giunta ha scarsa considerazione dei suoi consiglieri di maggioranza». Dure le parole della consigliera pentastellata Luana Mencarelli al termine del Consiglio comunale di Massa di giovedì. Ad essere discussa durante la seduta una mozione che tratta di competenze comunali in materia di attività estrattive. Un documento che in commissione affari istituzionali aveva ricevuto il voto favorevole di 8 consiglieri su 8. L’unanimità. Poi il passaggio in Consiglio comunale che trova le porte sbarrate di tutta la maggioranza e di una parte della minoranza.

Nel documento si legge: “Visto il poderoso effetto impattante sul nostro territorio dal punto di vista sia ambientale che paesaggistico comportandone una trasformazione continua dovuta all'incessante sottrazione di materiale non rinnovabile dalle nostre montagne”, si impegna il sindaco e la giunta “a riportare tra le competenze del Consiglio comunale l'approvazione di qualsiasi deliberazione in merito ad autorizzazioni, concessioni e altro in ambito di attività estrattiva; a dare indirizzo ai dirigenti competenti di far precedere ogni rilascio di autorizzazione, concessione, o analoghi, e tutti i provvedimenti di sospensione, riduzione in pristino e irrogazione di sanzioni, dalla presa d'atto del consiglio comunale, inserendo tale passaggio preventivo anche nello statuto e nei regolamenti relativi all'ente, come indicato dall'articolo 107 comma 3 del Testo unico degli enti locali”.

Durante la votazione l'atto è stato bocciato da tutta la maggioranza e da Alternativa Civica. Favorevoli il Movimento Cinque Stelle, il Partito Democratico, la lista Volpi Sindaco e la lista Uniti per la città. Assente Articolo 1 Mdp. «La scorsa mozione che avevamo presentato – continua Mencarelli - per la difesa del tritone apuano, è stata accusata di essere un “virus trojan”. A questo punto prendiamo atto che non si può parlare di marmo in Consiglio».
Sabato 20 ottobre 2018 alle 17:31:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News