LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Lavoro, il tema dei temi del programma elettorale di Massa Libera

Pascucci: "L'uomo deve tornare ad essere al centro della discussione sul lavoro e non una variabile"

Lavoro, il tema dei temi del programma elettorale di Massa Libera
Massa - Uno dei punti di fondamentali per Massa Libera è sempre stato il lavoro ed è uno dei temi che nel programma elettorale è stato messo tra i primi posti a livello d'importanza dal candidato sindaco Lorenzo Pascucci. L'idea è quella del lavoro buono, di qualità e come veicolo per il rilancio di tutto il territorio.

Gli ultimi fatti che hanno visto scendere in piazza i lavoratori della Fc Imballaggi, i quali sono stati supportati fin dal primo giorno da Pascucci e tutta Massa Libera, ha portato ad una riflessione del candidato sindaco. “La priorità di chi si propone a guidare una amministrazione non può prescindere dal tema dei temi: il lavoro. Lavoro inteso come vita, come veicolo di appartenenza alla società civile, come motore del progresso sociale, insomma come diritto inalienabile e non negoziabile - afferma Pasucci- Vorrei che si riflettesse su come sarebbe una società nella quale ogni individuo va al lavoro con la garanzia di essere rispettato nelle sue idee, sia pagato il giusto compenso, abbia la possibilità di associarsi liberamente senza ritorsioni, non sia soggetto a pressioni dovute al suo stato di precarietà contrattuale e sia sicuro nel suo posto di lavoro. Nel caso specifico di una amministrazione comunale vorrei precisare alcuni aspetti che possono favorire, se messi in pratica, l'innalzamento del livello di dignità e rispetto di chi è più debole e cioè il lavoratore partendo dal pubblico ma che manderebbe un segnale inequivocabile a tutto il mondo del lavoro- continua il candidato sindaco- Mi riferisco alla pratica del ricorso selvaggio da parte di amministrazioni pubbliche ed enti locali di personale precario per ricoprire posti di lavoro che invece dovrebbero essere regolarizzati in maniera normale. Altro tema stringente è quando una amministrazione è protagonista di mediazione in vertenze di lavoro nel territorio. Qui non è possibile che impegni presi e sottoscritti davanti alle massime autorità istituzionali non vengano onorati da una o più parti in gioco".

"Infine- conclude Pasucci- l'apertura da parte della amministrazione di un tavolo permanente con le aziende del territorio per consentire la loro crescita sul mercato e il loro consolidamento. L'uomo deve tornare ad essere al centro della discussione quando si parla di lavoro, non essere una variabile del tema”.
Venerdì 27 aprile 2018 alle 22:28:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News