Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.04 del 6 Aprile 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'opposizione va dal Prefetto, Benedetti: «Tutto regolare, lo dice il segretario»

Bagarre in consiglio comunale a causa di una convocazione che non convince la minoranza

la polemica
L´opposizione va dal Prefetto, Benedetti: «Tutto regolare, lo dice il segretario»
Massa - I consiglieri comunali di minoranza intendono presentare un esposto al Prefetto Paolo D'Attilio per chiedere l'annullamento degli atti approvati in consiglio comunale, il 20 di gennaio, in quanto la seduta, a loro avviso, risulta "illegittima". È stato, come accade ormai da un po', un consiglio acceso quello che si è tenuto lunedì a palazzo civico. Eppure molto breve, sia per la maggioranza che per la minoranza. Oggetto dello scontro stavolta è stata la convocazione del consiglio da parte del presidente Stefano Benedetti. Una convocazione che aveva "carattere d'urgenza" senza specificare quale fosse l'urgenza. E su questo punto l'opposizione non ha inteso lasciar correre perché, spiega, "da mesi il centrodestra violenta ripetutamente le regole" e "con ieri siamo giunti al punto di rottura".

A parlare è l'ex vice sindaco Uilian Berti, oggi consigliere di minoranza per Articolo 1 Mdp. "Abbiamo chiesto chiarimenti in merito al carattere d'urgenza della seduta – spiega Berti – e non ne abbiamo ricevuti. La scorsa settimana per l'elezione del vicepresidente della maggioranza hanno lasciato votare solo la maggioranza, cosa mai vista prima in nessun consiglio. Per questo abbiamo deciso di appellarci al prefetto, perché qua sennò diventa un regime autoritario".

In una nota tutta l'opposizione, composta da Stefano Alberti, Andrea Barotti, Uilian Berti, Gabriele Carioli, Dina Dell'Ertole, Giovanni Giusto, Agostino, Incoronato, Luana Mencarelli, Elena Mosti , Paolo Menchini, Sergio Menchini e Alessandro Volpi, denuncia la presunta violazione illustrando alcuni timori: "da domani i Consigli comunali potranno essere convocati senza alcun rispetto delle norme e delle regole attribuendo alla maggioranza la prerogativa di fare quello che vuole". Per questo come scritto intende chiedere al Prefetto l'intervento in autotutela per annullare l'atto e in sede di consiglio ha abbandonato l'aula.

Un atto che al contrario secondo il presidente del consiglio Stefano Benedetti ha ricevuto l'okay del segretario generale e quindi può ritenersi legittimo. "Il Segretario Generale del comune – scrive Benedetti - nel rispetto delle funzioni che gli sono state affidate per legge, svolge compiti  di collaborazione e assistenza giuridico-amministrativa, assumendosene la relativa responsabilità in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle leggi, allo Statuto ed ai Regolamenti . Detto ciò devo sottolineare che lo stesso, nel corso del Consiglio Comunale di ieri sera, ha fornito un parere favorevole circa la convocazione d’urgenza, soprattutto per alcune pratiche che avrebbero dovuto essere state votate entro il 31 dicembre 2019".

E secondo lo stesso una sentenza del Consiglio di Stato del 1998 avrebbe "ritenuto una mera irregolarità" la mancata motivazione dell'urgenza nella convocazione "ovviamente qualora effettivamente sussista tale urgenza sulla base di un riscontro effettuato in occasione della deliberazione di C.C. che si pronuncia sulla pregiudiziale di legittimità della seduta del Consiglio comunale".

"Personalmente – aggiugne Benedetti - ritengo urgenti tutti gli atti che riguardano il miglioramento del territorio e della qualità di vita dei cittadini. Solo pochi giorni fa, ho relazionato i lavori del consiglio  ed i risultati ottenuti, dichiarandomi soddisfatto per l’impegno profuso dai consiglieri e soprattutto dal Sindaco e dalla Giunta Comunale in merito ai numerosi atti discussi ed  approvati". A fare chiarezza sarà quindi il parere del Prefetto.

CAMILLA PALAGI

Martedì 21 gennaio 2020 alle 21:35:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore della San Marco Avenza?
























Chi è il miglior giocatore della Serricciolo?




































Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News