Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'opposizione massese: «Maggioranza non in grado di governare»

L´opposizione massese: «Maggioranza non in grado di governare»
Massa - Riceviamo e pubblichiamo dai consiglieri di opposizione Elena Mosti, Dina Dell'Ertole, Gabriele Carioli, Stefano Alberti, Andrea Barotti, Agostino Incoronato, Sergio Menchini, Alessandro Volpi, Uiliam Berti, Giovanni Giusti.

La risposta del presidente Benedetti lascia un po' perplessi poiché approvare, senza leggere o capire, quanto viene scritto a commento di un articolo denota una disattenzione che un politico, un rappresentante delle istituzioni, un uomo della sua esperienza, non dovrebbe, in alcun modo, avere.
Abbiamo un consigliere con evidenti lacune in storia ed ora un Presidente del Consiglio che, per giustificarsi, afferma di essere stato inconsapevole del significato, profondamente dispregiativo, della parola usata, da una sua sostenitrice, in un post contro le Consigliere di opposizione; a questo punto sarebbe opportuno regalare a Frugoli un buon testo su cui studiare mentre a Benedetti un dizionario della lingua italiana affinché, prima di mettere un like, consulti il vocabolario (prima ancora legga quanto scrivono alcuni suoi estimatori).
Ad ogni modo appare strano che a Benedetti non sia venuto il dubbio che quel post potesse risultare offensivo! Comunque le scuse sono arrivate ed è già un buon primo passo considerando che Frugoli, nonostante le promesse, ha mantenuto, in Consiglio, un silenzio tombale.
Il Presidente afferma che adotta, con la componente femminile, la stessa condotta che riserva agli uomini volendo, così, evitare che qualcuno possa accusarlo di atteggiamenti discriminatori; riteniamo, sul punto, che nessuno si sognerebbe di criticare chi non dimentica la galanteria verso l'altra metà del cielo presente in Consiglio (galanteria che non ha nulla a che vedere con la discriminazione) perciò, per quanto ci riguarda, Benedetti può benissimo non rinunciarvi e mantenere, non snaturandosi, quel garbo che gli appartiene.
In merito alle accuse mosse all'opposizione (sembrava di leggere una nota di un maestro ad una classe indisciplinata) vorremmo far osservare che le minoranze hanno il diritto, non avendo i numeri dalla loro parte, di usare gli strumenti che il regolamento fornisce per ostacolare provvedimenti ritenuti dannosi per la città! Del resto il caso più eclatante di rinvio del voto, ci riferiamo al regolamento sugli agri marmiferi, è dipeso dalla volontà, di una parte della maggioranza, di meglio valutare il testo elaborato dall'Amministrazione; ed ancora, le mozioni più importanti, gli emendamenti presentati (da ultimo sul bilancio) dalla minoranza sono stati, sovente, dichiarati superati o respinti per partito preso; per tutti basti citare la vicenda della Ricicleria.
È noto che la qualità conta più della quantità per questo esortiamo il Presidente a guardare più che alle statistiche ai risultati! Per essere più chiari, l'Italia ha un parlamento che produce una marea di leggi ma non è un paese che corre! La sburocratizzazione, la ripresa passa da un numero di norme ragionevoli e dal testo più semplice.
In merito al commento dell'Assessore Ravagli siamo dispiaciuti che non abbia condannato l'episodio e non abbia manifestato solidarietà! Sarebbe buona cosa se ognuno, con il proprio comportamento, desse un buon esempio, se non facesse dipendere le proprie scelte da quelle altrui solo così si scongiurerebbe l'eventualità che i cittadini possano mettere in dubbio la maturità di una classe politica.
L'Assessore Ravagli sostiene che l'opposizione si concentrerebbe su questioni secondarie (si può ritenere la figuraccia del Comune per le affermazioni di Frugoli un'argomento irrilevante? Si può far finta di nulla quando il presidente di un Consiglio Comunale apprezza, abbiamo ora appreso per errore, un post che lede la dignità di alcune consigliere?) dimenticandosi che deve ancora rispondere, dopo oltre otto mesi, alle domande sulla Ricicleria! Sulle cause della chiusura! Sui dubbi, emersi grazie ad un sopralluogo, sulla ex discarica di Codupino! Dimentica che su temi di sua competenza pende una interrogazione parlamentare al Ministro Costa! Suggeriremmo, sommessamente, all'Assessore Ravagli, visto il ruolo che ricopre, le responsabilità che ha, di cominciare a dare delle risposte! Le consiglieremmo, inoltre, di dare il suo contributo per fare chiarezza, ad esempio, sul project per l'illuminazione pubblica.
L'opposizione ha posto sul tavolo dei temi ma l'amministrazione ha scelto di non affrontarli, le minoranze avanzano delle proposte ma la maggioranza non le ascolta! Purtroppo il Governo del cambiamento oltre a non ascoltare, a rimanere in silenzio è carente anche sotto il profilo dei risultati altrimenti non si spiegherebbe il diffuso malcontento dei cittadini.
La città è stanca delle giustificazioni, di sentirsi dire che ogni problema è colpa delle opposizioni! La maggioranza ha i numeri per governare ma, purtroppo, sembra non essere in grado di farlo.
Venerdì 7 febbraio 2020 alle 08:03:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore della San Marco Avenza?
























Chi è il miglior giocatore della Serricciolo?




































Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News