Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'Amministrazione incontra il Cinquale

Il Sindaco Gianni Lorenzetti: «Il miglioramento di una città viene dal dialogo e dal confronto. Pochi slogan ma fatti concreti, tante ancora le cose da realizzare insieme»

L´Amministrazione incontra il Cinquale
Massa - «Il miglioramento di una città si realizza solo con il dialogo e il confronto, per questo abbiamo deciso di essere qui stasera ma il nostro percorso continuerà su tutto il territorio di Montignoso» ha detto venerdì sera il Sindaco Gianni Lorenzetti all'incontro organizzato dalla coalizione di centrosinistra che guida l'Amministrazione comunale presso l'ex APT di Cinquale.

«Il nostro compito è ascoltare per capire dove stanno i problemi, stare in mezzo alla gente, confrontarci con i nostri concittadini questo è il metodo alla base del nostro percorso – ha detto il Sindaco accanto a tutta la Giunta comunale e al segretario PD Montignoso Luca Nicolini – due anni all'interno di una pubblica amministrazione purtroppo sono pochissimi per mettere in piedi idee, trovare risorse, realizzare progettualità, i meccanismi della burocrazia rallentano tutte le aspettative di cambiamento di un Comune ma crediamo che ogni cosa possa essere affrontata. Per cercare di velocizzare gli iter abbiamo iniziato a mettere mano alla macchina amministrativa e grazie al meccanismo della mobilità entro i prossimi mesi potremo assumere circa quattro persone, abbiamo già potenziato i servizi sociali».

Capitolo bilancio e sicurezza. «Dal 2008 tutti i comuni vivono un periodo di sofferenza atroce dal punto di vista economico finanziario accanto ai cittadini e alle aziende, in passato avevamo anticipazioni di cassa fino a tre milioni di euro di scoperto di conto corrente oggi siamo in attivo per oltre un milione. Altro aspetto riguarda la sicurezza. Da quest'anno riapriremo proprio qui un presidio di vigili urbani per il periodo estivo, assumendo quattro unità. Grazie a un progetto presentato in Regione abbiamo installato telecamere e dopo Cerreto e il tratto dell'Aurelia puntiamo a una copertura capillare di tutta Montignoso».

Sul tema rifiuti la scelta dell'Amministrazione di affidare il servizio alla società ERSU si è rivelata vincente, «una scommessa a cui non credeva nessuno ma adesso i fatti dimostrano ottimi risultati in termini di decoro, pulizia e capacità di gestione. Una riorganizzazione che copre tutta la città e che speriamo possa essere salvaguardata anche dai nostri concittadini con rispetto e senso civico». Ma in programma anche investimenti e progetti sull'illuminazione pubblica e le fognature: «Abbiamo intrapreso un percorso che porterà al rifacimento di tutta l'illuminazione sul territorio montignosino oggi vetusta e dispendiosa, un investimento di circa tre milioni di euro che realizzeremo sicuramente con impegno e non senza sforzi. Per l'estensione delle fognature in alcuni punti strategici della città servono circa 700mila euro. Abbiamo fatto interventi sul viale a mare e questo credo sia già una conquista, stiamo intervenendo con GAIA in via Piedimonte, e proprio il nuovo servizio differenziata e queste operazioni di eliminazione dell'inquinamento credo potranno portarci a raggiungere la bandiera blu il prossimo anno».

Idee e progetti in cantiere anche per quel che riguarda la riqualificazione della costa, turismo e sostegno alla disabilità e all'infanzia. Grazie alla ciclovia Tirrenica «un'opportunità da 350mila euro per intervenire sul lungomare a cui siamo riusciti ad agganciarci con la Regione Toscana – ha spiegato l'Assessore Raffaello Gianfranceschi – che comprenderà anche l'asse di penetrazione da via della Libertà alla via dell'Amore, nel complesso è un'operazione da un milione di euro, ma speriamo di vedere la fine dei lavori entro la prossima estate». A questo progetto se ne lega un altro. «Green Beach è una progettazione sperimentale con altri comuni della Toscana e alcune spiagge internazionali – continua Gianfranceschi – permetterà il recupero dell'area dal punto di vista ambientale e un nuovo punto di accessibilità per persone con disabilità attraverso attrezzature e servizi a misura di tutti i cittadini». Ed ecco la novità: «Il progetto si lega al sociale – spiega l'Assessore Giorgia Podestà – perché da quest'anno vorremmo che il centro estivo possa attivarsi proprio sulla spiaggia. Abbiamo aumentato le risorse con l'intenzione di coinvolgere tutte la famiglie che fanno richiesta eliminando i costi a loro carico. Puntiamo a creare una spiaggia dei bambini con una serie di attività che spaziano da appuntamenti formativi a sportivi, laboratori culturali e tanto divertimento».

E sul turismo? Non mancano gli appuntamenti. «Siamo stati parte attiva per la riapertura del sito provinciale sul turismo – sottolinea l'Assessore Eleonora Petracci – insieme al Comune di Massa e di Carrara. Entreremo a far parte della Fondazione Toscana Spettacolo con cui organizzeremo una rassegna teatrale all'aperto, quattro spettacoli di cui uno proprio qui a Cinquale. Stiamo collaborando con l'Accademia di Belle Arti di Carrara per un simposio realizzato dai ragazzi, salotti artistici e incontri culturali in piazza Maccari e sulla costa. Dopo i lavori che abbiamo eseguito sul tratto di Francigena con la nuova segnaletica entreremo a far parte dell'Associazione Europea delle Vie Francigene e anche questo ci permetterà agevolazioni e pubblicità per il nostro territorio».
Domenica 22 aprile 2018 alle 12:08:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News