LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il turismo secondo Area 2018

Ecco la nuova "mission" per incrementare posti di lavoro

Il turismo secondo Area 2018
Massa - Area 2018 sostiene che nonostante gli "addetti ai lavori" sostengano e elogino i dati positivi sulle affluenze turistiche della stagione appena trascorsa, qualcosa che manca c'è: "Ovvero di una politica di promozione e valorizzazione turistica degna di questo nome, con un ruolo di regia assegnato dalla normativa proprio al nostro Comune" hanno scritto in una nota.

Vorrebbero fare in modo che il turismo sia un'opportunità di sviluppo imprenditoriale e di crescita occupazionale, non occasionale e stagionale, e che per fare ciò occorra una visione e scelte amministrative innovative.

"Resettando l’esistente bisogna dotarci di un nuovo protocollo d’intesa sullo sviluppo turistico della Provincia di Massa-Carrara che realizzi un tavolo permanente di concertazione, monitoraggio e pilotaggio delle iniziative con la partecipazione dei Comuni di costa, di quelli lunigianesi, della Cciaa, dell’ente Parco delle Alpi Apuane, degli operatori privati e delle organizzazioni sindacali. Un tavolo che oltre a monitorare le diverse attività, sappia definire delle linee guida per le buone pratiche sia pubbliche che private sul turismo e valide per l’intero ambito provinciale - hanno dichiarato - Che si occupi di turismo con un approccio multidisciplinare e funzionale. Qualità dell’ambiente, promozione territoriale, strumentazione infrastrutturale eco-sostenibile dedicata all’implementazione dell’offerta ricettiva complessiva (recuperando delle colonie, riqualificazione alberghiera, bed&breakfast, agriturismi, dimore d’epoca e campeggi), potenziamento dei servizi pubblici locali per il turismo come il trasporto, decoro urbano, raccolta differenziata porta a porta - E ancora - formazione permanente dedicata al settore turistico e politiche attive per la sicurezza urbana. Ma non solo, sul fronte della promo-commercializzazione del territorio apuano e massese, vanno superati, una volta per tutte, sia la frammentazione che i localismi e, soprattutto, la dispersione delle risorse oltre che rivisitare gli strumenti web di promozione, informazione e prenotazione on-line".

E infine hanno concluso: "Per uscire dalla crisi, anche il turismo può fare la sua parte, ma per far questo, e senza dimenticarci dell’industria, dell’artigianato, del commercio e dei servizi, l’Amministrazione pubblica non deve mai perdere di vista la sua “mission” che rimane quella di favorire e realizzare le condizioni migliori per creare nuovo lavoro e buona occupazione".

Venerdì 3 novembre 2017 alle 08:43:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News