LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.58 del 22 Aprile 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

I candidati alla carica di consigliere comunale per il M5s

Tra i papabili ci sono ambientalisti, ecologisti, movimenti per l'acqua pubblica e chi una poltrona già ce l'ha avuta

I candidati alla carica di consigliere comunale per il M5s
Massa - Sono 32 i candidati del Movimento 5 Stelle che hanno deciso di scendere in campo per aggiudicarsi l'ambiziosa carica di consigliere comunale ma, in caso di vittoria, le sedie disponibili saranno solo 21.

Com'è ormai noto a guidare i pentastellati massesi sarà Luana Mencarelli, che si è avvicinata alla politica dieci anni fa e che da cinque riveste il ruolo di consigliera. Ma la vera protagonista della giornata di sabato non è stata lei, bensì le 15 donne e i 17 uomini che si sono presentati uno ad uno ai sostenitori del partito motivando la loro scelta. Tra i "mitici" 32 c'è il mondo dell'ambientalismo, quello che si ispira all'economia solidale e alla decrescita felice, c'è la cultura dell'alimentazione sana e ci sono anche movimenti anti-Gaia.

Capolista è Paolo Menchini, 47 anni, disegnatore del marco ed impiegato da quasi 30 anni in una storica ditta del comprensorio apuano. In lista anche l'avvocato Massimiliano Paolicchi, 35 anni, ma anche si occupa di previdenza e malattie professionali da diversi anni. Cristina Piccinini, 53 anni, commerciante massese ed attivista del M5s dal 2012, appassionata di animali e natura. Ha 55 anni Mario Pegollo, laureato in Scienze Politiche indirizzo storico e dottore di ricerca in Storia Contemporanea. Un'altra massese doc all'interno della lista: Giovanna Ramagini che dopo aver lavorato per vari anni, ha deciso di dedicarsi alla famiglia e all'attivismo. Classe 1979 Francesca Rivieri, mamma di due bambini e che attualmente lavora come consulente d marketing per una cooperativa. Antonio Benussi, 43 anni, si occupa di domotica ed energie rinnovabili . Elisa Giovannelli, 43 anni, ha lavorato come segretaria contabile e commessa.

Tra i volti noti presenti nella lista c'è anche Attilio Ferri, 55 anni, è stato titolare di storici locali della città. Elda Baldi, 40 anni, maestra e guida turistica. L'avvocato di Confconsumatori e responsabile regionale per la difesa dell'acqua pubblica Francesca Galloni. Fabrizio Bertoneri, classe 1959, diplomato all'istituto professionale Barsanti, ha lavorato nel settore lapideo. Dante Rivieri, 46 anni, lavora nel settore dei rifiuti. Sara Bertilorenzi, 47 anni, diplomata in graphic designer all'Accademia di Comunicazione di Milano dove ha vissuto per 9 anni. Gianluca della Tommasina, operatore ecologico di 45 anni. Biancamaria Casani, 41 anni, ha fondato l'associazione che gestisce il museo Guadagnucci.

Paola Ianni, nata e cresciuta a Massa, laureata in Economia Aziendale con specialistica in Management e Controllo. Daniela Bennati, 48 anni, esperta in metodologie autobiografiche. Paolo Eletto, 55 anni, operaio metalmeccanico che ha deciso di fare politica perchè ha sentito il bisogno di costruire un nuovo modello di società. Renato Bandinelli, 37 anni, anche lui nato e cresciuto a Massa, laureato in Giurisprudenza. Francesca Grossi, 53 anni, laureata in Scienze Politiche indirizzo internazionale. Maria Roberta Lorenzetti, 42 anni, commessa che conosce bene le problematiche dei paesini montani in quanto residente. Dea Fini, 35 anni, avvocato civilista. <>Gino Vergazzoli, meglio conosciuto come Matteo, lavoratore nel settore dell'edilizia. Massimiliano Marcuccetti, 42 anni, rappresentante di una nota casa produttrice di caffè. Fabio Rasori, postino nato a Massa nel 1960. Riccardo Senni, 43 anni, laureato in Lettere all'Università di Pisa e professore di italiano alla scuole medie e superiori. Franco Cresci, classe 1957, ha lavorato per molti anni come operaio chimico ceramico a Modena. Donatella Arezzi, nata nel 1964 e lavora come promoter in diversi ambiti. Nicola Mannella, 43 anni, laureato in Economia Aziendale a Pisa, ha vissuto per diversi anni in Spagna e Germania.

Il meno giovane dei candidati è Egidio Verona, 79 anni, laureato presso l'Università di Bologna, ha insegnato fisica negli istituti tecnici di Massa. La più giovane, invece, ha 33 anni: Giulia Lazzarotti, laureata in Giurisprudenza e titolare di una delle prime realtà agricole e biologiche del territorio massese.
Lunedì 16 aprile 2018 alle 20:56:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News