Ultimo aggiornamento ore 22.39 del 21 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

I 5 Stelle di Massa lanciano la sfida per il 2018

"Collaboraremo con la nuova amministrazione di Carrara guidata da Francesco De Pasquale. Il 'nuovo' corso del Pd è giunto alla fine"

I 5 Stelle di Massa lanciano la sfida per il 2018
Massa - Il Movimento 5 Stelle di Massa si congratula con una nota con il nuovo sindaco di Carrara Francesco De Pasquale e lancia la sfida per le amministrative del 2018 per arrivare al governo della città.

"Passata la festa per il grande risultato dei vicini carraresi – scrivono i pentastellati – possiamo fare diverse valutazioni politiche. Partiamo da quanto sarà difficile governare una città ridotta allo stremo da anni e anni di malgoverno: sappiamo che ogni piccolo incidente di percorso di De Pasquale e della sua squadra sarà amplificato a dismisura da giornali, tv e social. Lo abbiamo visto ovunque, Livorno, Roma, Torino. Sarà amplificato perché la rabbia del potere sconfitto è enorme e perché i cittadini, votando il Movimento 5 Stelle, pretendono giustamente un immediato rovesciamento della situazione. Tutto questo è già stato messo in conto. Carrara ha dei margini di miglioramento altissimi: un suo rilancio economico, sociale e culturale porterebbe benefici a tutta la zona. Dobbiamo fare squadra come territorio, è l’unico modo per riportare occupazione in una provincia sempre agli ultimi posti in tutte le classifiche regionali. Avere nella stessa zona due comuni 5 Stelle, Livorno e Carrara, sposterà sicuramente gli equilibri sulle politiche di ambito territoriale. È un’occasione enorme per cambiare veramente rotta su temi che sono alla base della vita di tutti i cittadini".

"Il Movimento 5 Stelle Massa – proseguono – sosterrà con forza e collaborerà con l’amministrazione De Pasquale, sperando che questa vittoria dia slancio anche al di qua della Foce: noi stiamo preparando un programma e una squadra con l’obiettivo di vincere le amministrative 2018. Sarebbe, di fatto, la prima provincia quasi totalmente 5 Stelle. Concludiamo sottolineando come il tanto decantato “nuovo” corso del Pd sia già arrivato alla fine. Rigoni, Nardi e Bugliani continuino pure a far finta di niente, a preparare listoni con accozzaglie di ogni sorta, a cercare in ogni modo di salvaguardare le loro poltrone. Domenica un piccolo, grande “boom” è arrivato. Forse loro non hanno sentito nulla, speriamo gli sia fatto sentire nuovamente nella prossima primavera".
Giovedì 29 giugno 2017 alle 10:29:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy