Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Guglielmi, 200 mila euro e 14 deroghe

Il piano dell'assessore Marco Guidi per la riapertura

Cultura
Guglielmi, 200 mila euro e 14 deroghe
Massa - Sopralluoghi da cento giorni. Ma per la riapertura del Guglielmi serve ancora un po' di tempo. Lo spiega Marco Guidi, assessore ai lavori pubblici del Comune di Massa, che in conferenza stampa ha illustrato gli sforzi fatti per riaprire il teatro cittadino. Guidi in occasione della presentazione dei risultati ottenuti nei primi 100 giorni di mandato, ha sottolineato che «c’è stato un cambio di atteggiamento nei confronti della città: in campagna elettorale abbiamo detto che Persiani sarebbe stato un sindaco fra la gente, e lo ha dimostrato, lo stesso ha fatto la giunta, un bell'atteggiamento rispetto alla chiusura nelle stanze che c’era in precedenza».

«Abbiamo fatto piccoli e grandi interventi. Soprattutto nelle scuole con l’abbattimenti delle barriere architettoniche in quella di viale Stazione, e nell'asilo di via Turati. Abbiamo fatto interventi sotto il profilo della sicurezza stradale, con segnaletica orizzontale e per questo ringrazio gli uffici. Sotto il profilo del verde abbiamo fatto 4 bandi importanti per la gestione dei parchi, quello del Monte di Pasta, degli Ulivi, Rocca, questo per renderli più decorosi».

«Per noi il teatro è una ferite aperta. Abbiamo incaricato il 17 luglio una ditta che il 3 ottobre ha presentato un progetto. Il teatro è stato chiuso il 20 dicembre. Abbiamo perso 6 mesi di precedente amministrazione ma in meno di 100 giorni abbiamo depositato il progetto ai vigili. Ora ci sono i tempi tecnici di 60 giorni. Una volta che i vigili del fuoco ci licenzieranno il progetto, che comporta una spesa di 200 mila euro, richiederemo alcune deroghe, 14 per la precisione. In quanto edificio storico ci sarà un centimetro di difformità che la Sovrintendenza avrà l’incarico di segnalare, le deroghe riguardano il senso dell'apertura delle porte, i camerini e il parapetto».
Giovedì 11 ottobre 2018 alle 12:05:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News