Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 06.07 del 13 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Forza Italia: «A Massa stop a sagre e feste politiche fino a fine anno»

Forza Italia: «A Massa stop a sagre e feste politiche fino a fine anno»
Massa - Forza Italia annuncia che chiederà al Comune di Massa lo stop a sagre, feste politiche o partitiche per tutto l’anno in corso, rinviandole all’estate 2021. "Prima di spiegare la proposta - scrive Stefano Benedetti, vice coordinatore provinciale - mi è d’obbligo ringraziare l’Assessore Paolo Balloni per l’impegno profuso nel progetto di promozione dei prodotti locali (Riconoscimento DECO) e del registro delle tipicità agro-alimentari e gastronomiche del territorio e soprattutto per la garanzia che ci ha fornito pubblicamente, di inserirli dal prossimo anno In tutti gli eventi estivi. Ringraziamo anche gli organizzatori delle sagre storiche della nostra città, che hanno deciso, dimostrando un forte senso di responsabilità, di rinunciare per quest’anno agli eventi proprio per eliminare qualsiasi rischio legato al Covid-19.

Ora, a nostro avviso, è necessario fare chiarezza anche sulle feste di associazioni private che non promuovono prodotti locali e sulle feste di partito, le quali, notoriamente organizzano eventi per autofinanziarsi e per fare propaganda politica. Ma non solo. La caratteristica più negativa di queste feste è la concorrenza fatta ai ristoranti, pizzerie ed a tutte le attività legate alla somministrazione di cibi e bevande, i quali attendono con ansia l’estate e quest’anno per ovvi motivi ancor di più, per fare cassa, garantendo l’occupazione stagionale, strategica e basilare per una città che ha,purtroppo,un tasso di disoccupazione tra i più alti della Toscana, a causa di una fallimentare politica svolta sul territorio negli ultimi vent’anni.

La proposta di Forza Italia - spiega Benedetti - è quella di deliberare un atto specifico che certifichi lo stop a sagre, feste politiche o partitiche per tutto l’anno in corso, rinviandole all’estate 2021, salvo ulteriori problematiche legate al Covid-19, iniziativa già assunta in Lunigiana dal Comune di Pontremoli e da l’Unione dei Comuni. In questo modo viene definitivamente allontanato qualsiasi rischio associato al non rispetto del distanziamento, anche per l’ipotetica presenza di turisti provenienti dal nord Italia e nel contempo saranno aiutate le categorie della ristorazione e bar, che avranno l’opportunità di recuperare qualcosa rispetto al danno subito nei mesi scorsi".
Lunedì 29 giugno 2020 alle 12:03:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News