Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Fondi europei, Massa promuove la creazione di un ufficio dei comuni costieri

L'atto di indirizzo è stato approvato dalla giunta comunale. L'assessore Cella: «Necessario fare sistema con Carrara e Montignoso, anche loro facciano lo stesso passo»

"oltre i confini"
Fondi europei, Massa promuove la creazione di un ufficio dei comuni costieri
Massa - Nella seduta di giunta dell'amministrazione massese svoltasi venerdì 28 dicembre è stato approvato l'atto di indirizzo sul "Servizio Europa associato della costa apuana". L'intenzione promossa dalla giunta massese è di produrre una convenzione tra i comuni di Massa, Carrara e Montignoso per incrementare qualitativamente la partecipazione dei tre enti locali ai bandi emessi dalla comunità europea.

L'assessore alle politiche comunitarie del comune di Massa, Andrea Cella, commenta così l'atto approvato: "Fin'ora la partecipazione degli enti locali ai bandi europei è stata sicuramente non all'altezza di attrarre sufficienti fondi sul territorio apuano. Con questo atto mettiamo nero su bianco l'intenzione di fare sistema con i comuni di costa, al fine di migliorare la progettazione sia come tempistiche che come bontà dei progetti stessi, per portare finalmente nuova linfa al territorio. Ora è necessario che le amministrazioni di Carrara e Montignoso facciano lo stesso passo con una delibera di giunta, per poi discutere ed approvare una convenzione che regoli la collaborazione tra gli enti. Su argomenti del genere bisogna abbandonare le divisioni tra i confini comunali e dare risposte ai nostri cittadini in temi importanti: in ambito sociale potranno essere individuati sostegni economici più efficaci per i cittadini indigenti e più occasioni formative per i nostri giovani, ma le risorse europee potranno essere cercate anche per altri settori. Ad esempio l'efficientamento energetico degli edifici pubblici, la raccolta e il riutilizzo dei rifiuti dalle nostre spiagge e la valorizzazione dei terreni montani."

“È priorità di questa amministrazione potenziare gli uffici preposti alle politiche comunitarie all’interno dell’ente" - spiega l’assessore al personale Nadia Marnica - "ma anche a livello zonale e, in futuro, a livello interprovinciale, per migliorare le capacità attrattive di fondi regionali ed europei, importante linfa per attuare gli ambiziosi progetti futuri “

Anche l'assessore al sociale del comune di Massa, Amelia Zanti, commenta positivamente la decisione: "Il nostro territorio percepisce in maniera crescente la necessità di beneficiare dei fondi o progetti europei. Essi sono risorse importanti per finanziare progetti e attività a livello locale in particolar modo nell'ambito delle Politiche Sociali. Potenziare l'Europrogettazione nelle amministrazioni comunali è fondamentale. Spero che la richiesta di stipulare una convenzione tra i comuni di costa venga accolta, una sinergia che porterà benefici a tutti."
Sabato 29 dicembre 2018 alle 19:37:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News