Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 06.07 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

E il Comune pubblica già i risultati del ballottaggio, ma è una prova

Il consigliere uscente Benedetti presenta un esposto alla Procura: «Si vuole condizionare il voto»

SI VOTA DOMENICA 24 GIUGNO
E il Comune pubblica già i risultati del ballottaggio, ma è una prova
Massa - È polemica per la pubblicazione sul sito del Comune di Massa di una prova del risultato del voto del ballottaggio di domenica prossima. Volpi 21262 voti, Persiani 19678. È questo quanto apparso e poi rimosso. A puntare il dito contro l'amministrazione uscente, il consigliere Stefano Benedetti, che ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica.

«Questa mattina – ha scritto Benedetti – sul sito del Comune di Massa è stata pubblicata per errore una prova del voto di ballottaggio senza la dicitura prova e con il seguente risultato elettorale: Volpi Alessandro voti 21262 e Persiani Francesco voti 19678, oltre ai dati riferiti al numero dei votanti, schede annullate e schede bianche. È evidente che questa iniziativa deve essere considerata del tutto illegittima perché potrebbe condizionare realmente il voto di coloro che domenica si recheranno alle urne. Altri, non leggendo l’avviso di simulazione di voto, potrebbero aver pensato che le elezioni si sono già concluse e comunque credo che questo comportamento sia del tutto fuori luogo, ma soprattutto di interesse della Procura della Repubblica per ipotesi di vari reati, compreso l’abuso d’atti d’ufficio e l’aver fatto propaganda elettorale utilizzando la macchina comunale. E neanche possiamo essere certi che non si tratti di un messaggio subliminale o di un vero e proprio tentativo di condizionare il voto a favore di uno dei due candidati e in questo caso di Alessandro Volpi, sindaco uscente. Per quanto sopra, invito la Procura della Repubblica di Massa ad avviare le indagini per accertare la sussistenza o meno di comportamenti illegittimi o illegali, individuando in tal caso i responsabili di tale azione».

Dal canto suo, il Comune di Massa, è intervenuto con una nota chiarificatrice: «Stamani, sul sito del comune, alla pagina speciale amministrative dei servizi on line, per pochissimi minuti, è stata pubblicata, per mero errore materiale senza la dicitura “Prova”, una simulazione del tutto casuale del risultato del voto di ballottaggio che come è noto si terrà domenica 24 giugno prossimo. Si è trattato semplicemente di una prova sui sistemi informatici interni e su quelli on line per testare la funzionalità di un servizio che questo comune offre sin dal 1994 e che permette sia di consultare i dati elettorali storici sia di seguire, in diretta, la fase dello spoglio dei voti. Ci scusiamo del disagio e degli eventuali fraintendimenti arrecati agli utenti».
Mercoledì 20 giugno 2018 alle 18:31:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News