Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Choc in Consiglio comunale, il Tribunale: «Bordigoni è ineleggibile»

Accolto il ricorso presentato dalla forzista Roberta Dei

Guerra in forza italia
Choc in Consiglio comunale, il Tribunale: «Bordigoni è ineleggibile»
Massa - Mauro Rivieri, membro provinciale di Forza Italia e del club "Gilet Azzurri - Basta Tasse", annuncia che il ricorso presentato dalla candidata di Forza Italia Roberta Dei in merito all'ineleggibilità di Sergio Bordigoni, attualmente consigliere comunale, è stato accolto dal tribunale di Massa. Il ricorso presentato "per ottenere un provvedimento che dichiarasse l'ineleggibilità di Sergio Bordigoni alla carica di consigliere del Comune di Massa, ottenuta a seguito delle ultime consultazioni elettorali avvenute nel mese di giugno 2018" è stato "totalmente accolto con provvedimento del 15 gennaio scorso". E mette nero su bianco "l'ineleggibilità di Bordigoni Sergio alla carica di consigliere comunale, disponendo la correzione del risultato delle elezioni amministrative 2018 e sostituendo al predetto la candidata Roberta Dei", scrive in una nota Mauro Rivieri.

"Nonostante il reclamo presentato nel luglio 2018 da parte della candidata Dei, sollevando la questione della ineleggibilità del Bordigoni, il Comune di Massa aveva comunque deliberato, non accettando il reclamo, e convalidando l'elezione dello stesso. Ringraziamo prima di tutto la magistratura che ancora una volta ha dovuto sostituirsi alla politica incapace di riparare un grave torto subito dalla candidata Dei. L'amministrazione Comunale di Massa pur essendo in grado di risolvere la questione, avendo a propria disposizione tutta la documentazione e le prove che confermavano l'ineleggibilità del Bordigoni non è stata in grado di svolgere il proprio ruolo. Alcuni amministratori del Comune di Massa hanno volutamente forzato gli eventi facendo votare il Consiglio Comunale sulla ineleggibilità del Bordigoni, voto che oggi è stato finalmente retificato dalla magistratura. Questo risultato e questa vittoria sono merito soprattutto del lavoro svolto dall'avvocato Matteo D'Amico che grazie alla sua preparazione, alla sua sagacia, alla sua professionalità e soprattutto alla sua capacità di entrare emotivamente in contatto con il problema è riuscito a trasmettere alla magistratura la necessità di fare giustizia".



Giovedì 17 gennaio 2019 alle 14:52:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News