Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Busto sfregiato, Benedetti: «Gesto da condannare»

Il presidente del Consiglio comunale di Massa interviene in merito alla provocazione al monumento dedicato a Vico

Incappucciato il monumento al partigiano
Busto sfregiato, Benedetti: «Gesto da condannare»
Massa - Una provocazione che arriva a qualche giorno dalla richiesta del presidente del consiglio comunale di spostare “un po' più in là” il busto del partigiano Vico. Un sacco nero ieri è stato posto sul monumento dedicato al comandante del gruppo Patrioti Apuani, tra i protagonisti della guerra di liberazione. A fissare il sacco una chewingum masticata. Lo ha rimosso dopo qualche minuto il capo gabinetto Daniele Pepe.

Diverse le reazioni indignate di fronte allo sfregio, che si inserisce in un dibattito più ampio iniziato qualche giorno fa dal presidente Stefano Benedetti.

Nella nota Benedetti chiedeva all'amministrazione comunale di intervenire per spostare il busto in «quanto simbolo di guerra che cozza con il crocifisso simbolo di pace». Raggiunto al telefono dalla Voce Apuana, Benedetti ha replicato di non aver visto la persona che ha commesso il gesto. «Quando è successo ero in ufficio – ha detto Benedetti - quindi l'ho saputo quando qualcuno è venuto a dirmelo. È chiaro che nessuno del Comune è stato. Probabilmente è un provocazione rispetto alla mia proposta di restaurarlo, ripulirlo e trasferirlo al museo della Resistenza».

Qualcuno sembra essere d'accordo con la sua proposta, insomma...
«Non saprei dirlo, non mi sono ancora confrontato con il Sindaco. Non c'era nessuna autorizzazione a fare una cosa del genere, il gesto deve essere condannato a prescindere. E il busto riguarda un comandante partigiano locale che in una zona che è circondata da stragi naziste ha portato a livello locale e nazionale ad una guerra di liberazione. Pur non condividendo il percorso dal dopoguerra ad oggi è ovvio che bisogna rispettare chi ha fatto la storia di quel periodo».
Sabato 15 settembre 2018 alle 12:29:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News