Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 18.55 del 7 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Benedetti e Ronchieri (Fi): fontane chiuse e esercito in strada, avanti così, sindaco | Sondaggio

Massa - Riceviamo e pubblichiamo dai consiglieri comunali Stefano Benedetti e Giovanbattista Ronchieri del gruppo di Forza Italia.

Nel bel mezzo dell’emergenza Covid-19, spiace dover constatare che forze politiche di minoranza, anziché collaborare fattivamente come richiesto più volte dal Sindaco Persiani, continuino a polemizzare sui provvedimenti assunti dall’Amministrazione Comunale, che magari saranno anche impopolari, ma sicuramente finalizzati a garantire la sicurezza dei cittadini ed a diminuire i contagi che nella nostra zona sembrano aumentare ogni giorno di più.
Sulla chiusura delle fontane pubbliche, bisogna evidenziare che erano ormai diventate luogo di incontro, per chiacchierate di gruppo e pericolosi assembramenti di persone, in contrasto con il Decreto del Presidente del Consiglio, per cui la decisione assunta dal Sindaco non può essere che considerata sensata. Semmai, dovremmo impegnarci a trovare soluzioni con Gaia Spa per favorire le famiglie nel consumo dell’acqua potabile e già ieri l’Assessore Baratta ha formulato alla Società una serie di proposte che potrebbero andare incontro alle esigenze della popolazione. Per quanto riguarda il consumo dell’acqua potabile, dichiarare che esce sporca dai rubinetti, significa fare dell’inutile terrorismo, che può mettere in difficoltà le famiglie, principalmente quelle con bambini ed anziani. Nel merito, come alternativa per coloro che non vogliono consumare acqua dai rubinetti, ma ripeto che a Massa siamo in tanti a berla, proponiamo di valutare l’opportunità di concordare con Evam prezzi popolari applicati sulla base dell’Ise familiare.
Per il resto, ripetiamo che la chiusura delle fontanelle va nella direzione indicata dalla Presidenza del Consiglio, che proprio nelle ultime ore ha dato una maggiore stretta ai provvedimenti di messa in sicurezza.
Noi appoggiamo la richiesta del Sindaco Persiani di inviare i militari sul nostro territorio. È necessario che i militari pattuglino giornalmente tutta la città, intervenendo con determinazione nei confronti di coloro che se ne fregano del rispetto delle prescrizioni del Governo, continuando a favorire il propagarsi del coronavirus. Nel frattempo crediamo che Polizia Municipale e Forze dell Ordine debbano contrastare tutte le iniziative dannose per la comunità, con interventi severi, sanzioni, denunce e quant’altro possa convincere i trasgressori a restare a casa. Questa mattina, sono già pervenute diverse segnalazioni, da varie parti della città, di persone che passeggiano anche in gruppi, corrono, si muovono con cani e bambini, in barba a tutti gli appelli fatti in questi giorni e nel frattempo le persone continuano a morire al Noa.
L’ Amministrazione Comunale si sta attivando anche per organizzare la distribuzione di pasti e generi alimentari alle famiglie e soggetti indigenti e a coloro che vivendo solo del proprio lavoro, con il passare dei giorni, potrebbero trovarsi in precarie condizioni economiche e non poter quindi acquistare i beni di prima necessità. In questi casi, dovranno contattare i servizi sociali del comune per informarli della situazione, soprattutto in presenza di anziani e bambini.
Per quanto riguarda la nuova caserma della Polizia Municipale e le polemiche sul suo trasferimento, meno male che l’opposizione politica è arrivata in ritardo e se ne è accorta solo , quando tutto è quasi finito, tra l’altro in assenza di disagi e disguidi e senza impegnare i Vigili, poiché il lavoro viene effettuato da una ditta.
Questa è l’ennesima dimostrazione che L’Amministrazione Comunale di Massa, con il Sindaco in testa, oltre ad essere attiva h24 sul Covid-19, continua la propria attività a favore della nostra comunità e nel merito l’apertura della nuova sede e l’organizzazione del settore, non potranno che portare benefici alla città.
Speriamo che i militanti No Vax, tanto impegnati ieri a manifestare contro i vaccini e la tutela della salute pubblica, oggi si siano ricreduti e stiano attivi e a disposizione in questa importante battaglia a favore della nostra comunità.
Auguriamo buon lavoro al Sindaco e alla Giunta, nonché ai Consiglieri Comunali, tutti esposti in prima fila per fornire un contributo attivo nella battaglia contro il Virus e nell aiuto alla popolazione, facendo l’ennesimo appello: restiamo a casa!
Domenica 22 marzo 2020 alle 17:04:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Militari in strada per far rispettare le norme anti-virus, cosa ne pensi?
31,5% 
68,5% 


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News