Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 09.19 del 6 Aprile 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Assistenza anziani, il Consiglio di Massa unanime: «Regione aumenti le quote»

L'assemblea comunale ha approvato all'unanimità il documento sul tema dell'insufficienza delle quote sanitarie nelle Rsa del distretto apuano

coefficiente non rispettato
Assistenza anziani, il Consiglio di Massa unanime: «Regione aumenti le quote»
Massa - Il Consiglio comunale, nell'ultima seduta, ha approvato all’unanimità il documento congiunto delle commissioni Sanità dei comuni di Massa, Carrara e Montignoso sul tema dell'insufficienza delle quote sanitarie nelle Rsa del distretto apuano per le persone non autosufficienti. Una battaglia avviata alcuni mesi fa dalla Consulta provinciale per le disabilità ed appoggiata dall’amministrazione del sindaco Francesco Persiani.

Per le quote sanitarie nelle Rsa, nel distretto apuano l’indice è fermo al 5,4, mentre quello previsto dalla Regione Toscana per questo tipo di ricoveri sarebbe del 9,8; il coefficiente è rispettato in molti territori regionali e in alcune zone viene addirittura superato. A Massa-Carrara invece il mancato pagamento delle quote ha come conseguenza una lista di attesa di 35 persone.

“L'amministrazione è impegnata ogni giorno nel trovare risposte alle esigenze delle persone più fragili e sono felice che il documento sia passato con una votazione unanime. Dobbiamo fare sì che la Regione Toscana aumenti le quote nella nostra zona perché il cittadino o la famiglia, nella maggior parte dei casi, non può permettersi di coprire l’intera spesa della Rsa. Non chiediamo qualcosa in più del dovuto, solo che vengano rispettati gli standard di assistenza previsti per le persone non autosufficienti: si tratta di una questione di civiltà” commenta l’assessore alle Politiche sociali Amelia Zanti.

Eleonora Cantoni, presidente della commissione consiliare Sanità, dichiara: “La commissione Sanità del Comune di Massa, per prima, si è impegnata a contattare le commissioni Sanità dei comuni di Carrara e di Montignoso, per redigere un documento congiunto e condiviso con il fine di rafforzare la conferenza zonale dei Sindaci e richiedere alla Regione le risorse necessarie destinate alle quote sanitarie nelle rsa spettanti di diritto al distretto apuano. Il voto unanime del Consiglio Comunale verso il raggiungimento di un obiettivo comune ha dato prova di responsabilità e serietà da parte di tutti i consiglieri, a prescindere dall'appartenenza politica. Con questo atto chiediamo l'impegno dei tre Sindaci ad ottenere dalla Regione le risorse necessarie per azzerare le liste di attesa attuali e per impedire che il distretto Apuano in futuro si ritrovi di nuovo in emergenza. Con le altre commissioni abbiamo dimostrato di saper lavorare per un obiettivo comune, superando tutti i confini politici e territoriali, andando oltre ai campanilismi che spesso dividono. Concludo dicendo che all'atto seguiranno ulteriori approfondimenti della commissione Sanità di Massa con l'Ausl Nord Ovest riguardo questa criticità e l'assistenza domiciliare".
Venerdì 20 dicembre 2019 alle 17:55:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore della San Marco Avenza?
























Chi è il miglior giocatore della Serricciolo?




































Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News