Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.09 del 23 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Amministrative Massa, il Pd apre «cautamente» alle primarie

"Abbiamo pochissimo tempo davanti ma possiamo contare sulla positiva cornice programmatica in continuità con l’importante lavoro fatto dall'amministrazione uscente".

PRIMARIE O NO?
Amministrative Massa, il Pd apre «cautamente» alle primarie
Massa - Ieri il Partito Democratico di Massa si è riunito in assemblea per discutere la linea politica da adottare verso le amministrative del 2018.

L’assemblea si è svolta nell’arco dell’intera mattinata, dando modo ai partecipanti di confrontarsi in un dibattito franco e partecipato.

Al termine dell’assemblea è stato messo in votazione, ed approvato, il documento politico presentato dalla segreteria con il quale viene confermato a questa il mandato di costruzione del tavolo allargato e della coalizione di centrosinistra e la disponibilità del partito ad aprire al percorso delle primarie, senza però prescindere da un percorso di analisi che individui, in tempi brevi, la cornice programmatica della coalizione.


Questo il documento approvato:
Il risultato delle elezioni dello scorso 4 marzo ci consegna un quadro più che preoccupante. È il quadro di un Paese inquieto che elettoralmente ha premiato la paura e il pessimismo, il moralismo e l'egoismo. Il voto alla Lega e al M5S non è la soluzione ai problemi ma il segno del malessere che sta attraversando l’Italia.
Oggi il PD e il Centrosinistra hanno il compito di ricostruire un rapporto con i cittadini, attraverso una comune proposta programmatica che riporti fiducia nel paese nella politica responsabile e costruttiva, che sola può trovare risposte utile ai molti problemi dei nostri concittadini.
Nella nostra città abbiamo avviato questa riflessione con colpevole ritardo, ma stiamo lavorando intensamente affinché questo ritardo possa essere colmato in tempo per affrontare le elezioni amministrative nel migliore dei modi.

Abbiamo pochissimo tempo davanti ma possiamo contare sulla positiva cornice programmatica in continuità con l’importante lavoro fatto dall'amministrazione uscente.
Un’amministrazione a trazione PD nel quadro di un centrosinistra ancora non unito.
Le lacerazioni degli ultimi anni sono sotto gli occhi di tutti ma, per affrontare le sfide del prossimo futuro continuando ad amministrarne la complessità, è necessario ricomporle rimettendoci in piena sintonia con la gente e con lo spirito del Centrosinistra.
Da qui ai prossimi giorni ci aspettano decisioni importanti per il nostro futuro che vanno prese con l'accordo di tutti i soggetti progressisti. L’approvazione del RU e del Bilancio di previsione, in consiglio già domani, rappresentano un pezzo fondamentale del progetto di città avviato da questa amministrazione che deve trovare la sua conclusione con il contributo di tutte le forze del centrosinistra.

A queste e a tutti i nostri iscritti diciamo quindi che se vogliamo continuare a coltivare la speranza di svolgere un ruolo di primo piano alle prossime elezioni amministrative l’unica strada percorribile non può che essere quella dell’unità, recuperando anche il rapporto fra i nostri eletti, per continuare insieme a costruire una prospettiva di cambiamento della città capace di dare risposte alle molte attese della nostra comunità cittadina.

Andiamo avanti insieme, con coraggio e determinazione, dimostrando di saper governare le complessità, senza tentennamenti, e con la consapevolezza della nostra buona capacità di azione. Andiamo fieri delle cose buone fatte in una fase così delicata e fin da ora ci impegniamo a raccontarle come risultato della capacità di governo del nostro partito a tutti i livelli, nazionale e locale.
Presto sul nostro territorio arriveranno ingenti finanziamenti che sapranno aiutare a dare un volto nuovo a Massa e questi sono il risultato più tangibile di cui dobbiamo andare fieri dell'impegno dei nostri rappresentanti nel parlamento nazionale e regionale e dal lavoro progettuale svolto da questa amministrazione, e queste dovranno essere le nostre armi migliori per affrontare le prossime sfide con forza e determinazione e anche con un po’ di orgoglio.

Con questo spirito e su mandato dei suoi organi e del congresso, il Partito Democratico si è predisposto alla costruzione di un tavolo di centrosinistra e all’ascolto di tutti coloro che hanno accolto il suo invito e noi oggi vi chiediamo mandato per continuare questo percorso, per trovare in tempi rapidi la costruzione di una piattaforma programmatica, che per noi è imprescindibile per una visione comune di futuro, che cessi di arroccarsi nel passato.
Un percorso fatto di apertura, ascolto e inclusione.

Preso atto della richiesta di molte delle forze politiche, che hanno aderito a questo progetto di coalizione di centrosinistra, di individuare il proprio candidato sindaco attraverso lo strumento delle primarie, e nel rispetto delle norme (art.18 Statuto del Partito Democratico ed art.31 Statuto Partito Democratico della Toscana) e dello spirito fondante del nostro Partito, il PD si rende disponibile ad aprire questo percorso senza prescindere da un’analisi aperta che individui la cornice programmatica da concludersi entro giovedì 22, con l’invito al nostro sindaco Alessandro Volpi di rappresentarci e accompagnarci in questo momento fondamentale di ricostruzione, invitando altresì tutte le altre forze di Centrosinistra che non hanno ancora partecipato al confronto.
Continuiamo a lottare insieme, ne va del futuro di tutti.
Lunedì 19 marzo 2018 alle 13:01:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News