Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 10.05 del 14 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Affidi, Cofrancesco: «Da Alberti solo critiche sterili e fuorivianti»

Affidi, Cofrancesco: «Da Alberti solo critiche sterili e fuorivianti»
Massa - "Si dice che la pubblicità è l’anima del commercio quando questa è veritiera". Ad intervenire sugli affidi, in risposta alle parole del consigliere del Pd Stefano Alberti, è il consigliere comunale di maggioranza del Comune di Massa Antonio Cofrancesco, relatore di una mozione sugli affidi presentata dalla lista civica Persiani e ancora in discussione in commissione sociale.

La mozione recita testualmente:
"Premesso che compito primario di questa amministrazione comunale è tutelare la comunità, e in particolare prendersi cura e farsi carico delle persone più fragili e delle problematiche legate
alle famiglie in difficoltà, soprattutto in presenza di minori;
Essendo venuti a conoscenza, tramite i mass media, di fatti e procedure, comunque non accettabili, che sarebbero avvenuti con il coinvolgimento dei servizi sociali del Comune di Bibbiano e che ora sono all’esame della Magistratura, che li valuterà nella loro reale consistenza, ma che hanno creato e creano preoccupazioni nei cittadini ed in noi stessi in relazione all’allontanamento dei minori dalla propria famiglia d’origine e al loro affido a terzi;
Considerato che il nostro Servizio di Assistenza Sociale ogni giorno deve affrontare le
problematiche delle famiglie con minori in difficoltà;

Tutto ciò premesso
Impegna il sindaco e la Giunta:
1) A mettere in atto ogni possibile verifica, sia sulle strutture che operano nel nostro
territorio, sia in quelle situate in altri comuni che ospitano minori affidati ai nostri Servizi
Sociali, al fine di assicurarsi del rispetto normative e che sia attuata ogni regola in fatto di
numero dei minori, numero e qualifica degli operatori, sicurezza, idoneità e decoro degli
ambienti;
2) Nei limiti della capacità di spesa dell’amministrazione e nell’attuazione delle linee
programmatiche già approvate, a potenziare il Servizio di Assistenza sociale comunale".

"Ma vorrei capire - continua Cofrancesco - cos’è che fa rabbrividire il consigliere Alberti, i controlli, le verifiche che sono tra gli impegni richiesti nella mozione? Oppure quanto accaduto a Bibbiano? Secondo quanto affermato da Alberti a farlo rabbrividire sono le parole dette dall’assessore e dal sindaco.
Il consigliere Alberti, persona attentissima, in particolar modo “sui centri estivi” non può non
ricordare che in una delle tante discussioni in commissione sociale sugli affidi, fu proprio lui a
chiedere di andare a visitare tutte le strutture che ospitano minori affidati, ben vengano i controlli, ribadisco che questa amministrazione comunale li ha sempre voluti".

In chiusura il consigliere Cofrancesco, ricorda al politico di lungo corso Stefano Alberti che sono le proposte a fare la differenza: "Vedo, che ancora una volta, dalla sua bocca escono critiche sterili e fuorvianti solo per una bizzarra passerella politica sui quotidiani".
Lunedì 29 giugno 2020 alle 15:51:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News