Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.00 del 6 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Strutture per minori, la giunta faccia un passo indietro»

Il consigliere comunale Stefano Alberti: "Introdotte novità su selezione e monitoraggio: uno sconfinamento politico rispetto all'autonomia degli assistenti sociali"

«Strutture per minori, la giunta faccia un passo indietro»
Massa - "È stata annunciata dal Sindaco di Massa e dall'assessore Zanti in Commissione sociale una svolta riguardante le procedure di affido e specificatamente la selezione e il monitoraggio delle strutture che prendono in carico i minori. Dopo una breve premessa in cui si indica che l'obiettivo di questa amministrazione (?!) è il mantenimento dei minori in famiglia, si informa che la "svolta" ha preso l'abbrivio da una mozione sull'affidamento dei minori presentata lo scorso anno da Fdi sulla scia del "caso Bibbiano". Ricordiamo che la mozione, pur ampiamente discussa in commissione, non è approdata in Consiglio Comunale e non se ne capisce la motivazione; perché ritirata oppure congelata in attesa dei primi tepori estivi?". A intervenire sulla questione è il Consigliere comunale Stefano Alberti, componente della Commissione Sociale.

"Nel merito la giunta - prosegue Alberti -, come "indicato" dalla mozione, annuncia che per ogni minore sarà redatta una relazione semestrale, sarà attivato un monitoraggio puntuale sulle strutture, e che le stesse dovranno garantire standard di qualità e di non superare il limite massimo consentito di minori ospitati. Il tutto con una rotazione delle strutture accreditate. Una novità? Mi sembra al riguardo uno sconfinamento "politico" di questa amministrazione rispetto all'autonomia, alla professionalità, e alle competenze delle assistenti sociali del Comune. Cosa si lascia intendere e che messaggi si vogliono inviare? Che fino ad oggi non si siano rispettati e non si sono scelte le strutture più qualificate, più idonee per l'affido dei nostri concittadini minori?

Una scelta sempre difficile e complessa che ha bisogno di capacità professionali, umane e di esperienza che il nostro servizio ha sempre dimostrato al di là delle amministrazione che in questi anni si sono succedute. La politica deve fare un passo indietro per non sconfinare in procedure che hanno l'alito cattivo dell'occupazione di ruoli impropri e di condizionamenti politici".
Lunedì 29 giugno 2020 alle 13:19:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News