Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Sabotaggi dei dipendenti comunali? La giunta non ha esperienza e si vede»

Potere al Popolo Massa attacca il presidente del Consiglio Stefano Benedetti e le dichiarazioni rilasciate in merito all'operato di alcuni dirigenti e funzionari

«DICHIARAZIONI GRAVISSIME»
«Sabotaggi dei dipendenti comunali? La giunta non ha esperienza e si vede»
Massa - Una lettera aperta rivolta ai dipendenti comunali di Massa e un attacco al presidente del consiglio comunale Stefano Benedetti «impegnato in un'eterna campagna elettorale». È il contenuto della nota scritta da Potere al Popolo Massa per richiedere chiarimenti in merito alle dichiarazioni rilasciate cinque giorni fa da Benedetti e mirate a evidenziare l'operato della nuova amministrazione Persiani. In particolare la lente d'ingrandimento di Pap si è soffermata sulle seguenti parole del forzista: «La partenza ovviamente – scriveva Benedetti - è andata a rilento a causa dell’inesperienza generale della macchina amministrativa e delle difficoltà volute da alcuni funzionari e dipendenti che giornalmente tentano di creare problemi anche a livello informatico, ma l’azione amministrativa sta crescendo e presto raggiungerà i livelli ottimali necessari per trasmettere segnali concreti di cambiamento».

«Abbiamo letto le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Comunale circa l'operato dell'amministrazione da poco al governo della città – scrive Pap nella lettera aperta a tutti i dipendenti comunali - Tralasciamo la confusione circa il ruolo del Presidente del Consiglio Comunale che meriterebbe approfondimento, riteniamo che le affermazioni circa un intervento attivo di alcuni dipendenti comunali sull'attività politica siano di estrema gravità. Prima di tutto perchè non facendo specifici riferimenti ma generalizzando le accuse (alcuni funzionari e dipendenti che giornalmente tentano di creare problemi anche a livello informatico.) coinvolge tutti voi dipendenti e crea quel clima di caccia alle streghe che può dare origine a scontri pubblici e mediatici di non poco conto. Il rispetto del codice deontologico dei dipendenti pubblici che vi impone di agire secondo principi di imparzialità amministrativa è seguito in ogni vostra attività e accuse come quelle mosse dal Presidente del Consiglio Comunale dovrebbero essere sempre ben circostanziate. In merito poi all'inesperienza della macchina amministrativa vale la pena ricordare che 80 dipendenti andranno in pensione nei prossimi due anni e che quindi se inesperienza c'è, è quella dell'esecutivo della città: e la sta dimostrando tutta.Riteniamo che le affermazioni del Presidente del Consiglio Comunale, impegnato in una eterna campagna elettorale, siano state offensive per chi, spesso in condizioni non agevoli e sopportando tagli economici importanti avallati dal partito a cui il Presidente del Consiglio comunale appartiene, cerca di lavorare per il bene della città e per gli interessi collettivi».
Lunedì 27 agosto 2018 alle 11:26:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News