Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 09.38 del 13 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Nella direzione giusta ma non possiamo ritenerci al sicuro»

Oggi un decesso a Massa. Consueto messaggio serale del sindaco, Francesco Persiani che commenta i nuovi provvedimenti annunciati dal presidente del consiglio Giuseppe Conte

L’emergenza
Massa - Un cittadino massese di 85 anni è deceduto nella giornata di oggi all'Ospedale delle Apuane. Era risultato positivo al Covid-19. Il sindaco Francesco Persiani nel suo consueto messaggio serale rivolto alla comunità di Massa ha espresso condoglianze alla famiglia a nome della città, ricordando che in tutta la Toscana al momento sono 2519 i pazienti in cura. Persiani ha inoltre incoraggiato i cittadini al rispetto delle regole, anche a fronte delle nuove misure restrittive annunciate pochi minuti fa dal presidente del consiglio Giuseppe Conte.
Il calo registrato dall'Asl Toscana-Nord Ovest dei casi di persone risultate positive al Covid-19, ha detto il sindaco, significa "che stiamo andando nella direzione giusta" ma, ha aggiunto, "non possiamo ritenerci al sicuro".
“A maggior ragione – ha detto il sindaco - invito alla prudenza, alla cautela, al rispetto dell'isolamento, a restare a casa, a ridurre i contatti sociali. Anche quando vi dovete recare fuori dalla vostra abitazione. Anche in quelle circostanze, quando siete in fila ad aspettare, la distanza, il rispetto dell'altra persona, evitare la vicinanza è una regola prudenziale non soltanto per la vostra salute, ma anche per la salute di chi vi sta accanto, e quindi di tutta la salute complessiva. Sappiamo che ogni persona può contagiarne altre quattro. È un momento importante per dimostrare che siamo un paese forte, che ce la può fare”. Il sindaco ha ringraziato per le donazioni inviate da comuni cittadini, associazioni, imprese, e per il sostegno che stanno giornalmente prestando le realtà del mondo del volontariato.
Il primo cittadino ha infine commentato i nuovi provvedimenti annunciati pochi minuti fa in conferenza stampa dal presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte, dal “lasciare spazio alle regioni per attuare misure più restringenti e specifiche nei territori” alle nuove sanzioni pecuniarie che vanno dai 400 ai 3 mila euro per i trasgressori: “un forte segnale”, ha concluso Francesco Persiani.

CP
Martedì 24 marzo 2020 alle 21:38:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News