Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.09 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Meno banchi etnici e più artigianato»

La proposta di Forza Italia per il mercato del martedì

Commercio
«Meno banchi etnici e più artigianato»
Massa - «Il modulo che alleghiamo è quello utilizzato all’epoca per la raccolta firme promossa da Forza Italia a seguito della quale il mercato settimanale fu riportato in centro città».

Mercato del martedì in centro a Massa. Un tema che nelle ultime settimane sta dividendo commercianti dei negozi fissi e commercianti ambulanti. Ma anche giunta, o almeno il vice sindaco Guido Mottini, e vari esponenti della maggioranza, fra i quali il consigliere comunale Alessandro Amorese (Fratelli d’Italia), Sergio Bordigoni (Forza Italia), Giovanbattista Ronchieri (Forza Italia) ed il presidente del consiglio comunale Stefano Benedetti.

E proprio Benedetti spiega i motivi che lo spingono a chiedere che il mercato del martedì resti nel centro storico.

La premessa è d’obbligo: sullo spostamento non è ancora nota la decisione ufficiale dell’amministrazione comunale. «La nostra volontà – ha affermato il vice sindaco Guido Mottini a riguardo – è quella di fare una scelta che sia condivisa con le categorie, nel rispetto delle norme di sicurezza in materia e dei pareri dei vigili del fuoco». Il vicesindaco, con delega alle attività produttive, nelle scorse settimane aveva annunciato l’intenzione di riportarlo nel viale Roma, per renderlo più ordinato e per sciogliere gli ingorghi tipici del martedì mattina. La notizia aveva scatenato alcune reazioni, fra le quali quella della Misericordia San Francesco che nel viale Roma, proprio dove dovrebbe sorgere la fila di banchi degli ambulanti, ha sede.

E oltre all’associazione anche la politica è entrata nel merito della discussione. Chiarendo, comunque, che più che una “lite” fra partiti della stessa maggioranza, si tratterebbe di un confronto, utile magari ad individuare una soluzione ai vari disagi che vengono evidenziati. E che al momento portano Fratelli d’Italia e Forza Italia a viaggiare su linee distinte rispetto alla Lega di Mottini.

I due partiti chiedono una riorganizzazione dei banchi che avvenga nei confini del centro storico, con attenzione anche ciò che ogni ambulante offre. «Un’idea – spiega il presidente forzista Benedetti – potrebbe essere un mercato fra via Dante e via Cavour. Nostra volontà è anche quella di valorizzare l'artigianato piuttosto che i banchi etnici, come quelli cinesi, che con tutto il rispetto rendono brutto il mercato, diverso almeno da quello che è sempre stato».

Con una nota Benedetti illustra il modello che aveva chiesto di compilare alla cittadinanza qualche anno fa per intercettare una proposta condivisa. «Poi la Giunta Volpi scelse di trasferirlo in piazza Matteotti, area per noi non idonea dal punto di vista strategico. Nel merito, Forza Italia si è sempre attivata per riportarlo nel centro storico con un progetto di superamento delle barriere architettoniche e con la messa in sicurezza di tutte le strade utili all’insediamento commerciale. Se all’interno del centro storico dovessero presentarsi problemi oggettivi legati alla sicurezza o viabilità, siamo ben disposti a trovare soluzioni alternative, fuorchè quella di riportarlo in Viale Roma per i motivi già espressi all’epoca e soprattutto per i disagi causati dalla mancanza di servizi, la presenza in loco della Misericordia e le numerose proteste della popolazione residente. Per questi motivi, riteniamo di dover chiedere alla maggioranza l’avvio di un dibattito attraverso il quale individuare, appunto, delle soluzioni alternative che portino maggiori benefici al territorio e alla cittadinanza tutta, compreso alle categorie commerciali». Il documento è stato condiviso da Giovanbattista Ronchieri, Sergio Bordigoni e Stefano Benedetti.
Domenica 14 ottobre 2018 alle 09:02:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News