LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 18.12 del 23 Febbraio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"IMU, perché appaltare il servizio di bollettazione a società esterne?"

Luana Mencarelli (M5S): "Le notifiche risultano spedite da Napoli, rischiamo l'ennesimo danno erariale"

`IMU, perché appaltare il servizio di bollettazione a società esterne?`
Massa - La consigliera Luana Mencarelli del Movimento 5 Stelle di Massa interviene sugli avvisi di accertamento IMU recentemente pervenuti ai cittadini: "Scaturiscono molti dubbi, sia per la tempistica che per le modalità con le quali sono giunti ai destinatari".

“La legge si esprime in modo chiaro: il diritto di accertamento IMU può essere esercitato solo per i crediti dei 5 anni precedenti a quello in corso, per cui l’amministrazione avrebbe dovuto notificare l'avviso non oltre il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello originario di scadenza (2012). Molti cittadini si sono accorti che, inserendo il numero di raccomandata all'interno del sistema postale, questa risulta spedita da Napoli (non da Massa) il 3 gennaio e non entro il mese di dicembre come invece riferisce l'amministrazione."

“Se così fosse, si tratterebbe di un comportamento irresponsabile e l'ennesima dimostrazione dell'incapacità ad amministrare di questa giunta che, oltre ad appaltare a terzi la spedizione di queste raccomandate con ovvi costi aggiuntivi, rischia di veder pregiudicate le proprie entrate per una propria disattenzione creando un nuovo, ennesimo, danno erariale. Master e l'amministrazione devono immediatamente chiarire se esistono, e perché, appalti a società esterne per l’invio degli avvisi di recupero crediti e a chi dovrà essere addebitata la causa della probabile prescrizione e delle eventuali spese legali dei ricorsi”.

"Il sospetto infatti è che Master abbia spedito gli avvisi entro 3 giorni prima della fine dell’anno, ma non direttamente ai cittadini, bensì alla presunta azienda appaltatrice, la quale avrebbe poi spedito la raccomandata ai destinatari solo successivamente alla scadenza del termine," conclude la consigliera.

Lunedì 22 gennaio 2018 alle 16:38:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



FOTOGALLERY


-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News