Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 00.13 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Hanno approvato un atto, ma non lo hanno capito»

Asmiu, è scontro fra l'ex amministratore e la nuova giunta

«Hanno approvato un atto, ma non lo hanno capito»
Massa - «L’avvocato Sergio Menchini, l’assessore Pierlio Baratta, il sindaco Francesco Persiani, denotano con le loro affermazioni di non aver letto l’atto approvato».
L’ex amministratore unico di Asmiu Federico Orlandi non lesina le parole. Parole nate in reazione al consiglio comunale di martedì durante il quale è stato approvato l’accordo transattivo dei crediti che il Comune di Massa intende, previo consenso del nuovo amministratore Lorenzo Porzano, versare all'azienda speciale di Asmiu da subito (700 mila euro) e per i prossimi 10 anni (150 mila euro l’anno). Leggi qua per il resoconto del consiglio

«I cinque milioni di cui parla Menchini – spiega Federico Orlandi - sono stati maturati con le fatture di servizi prestati che non sono state pagate, con gli adeguamenti di Istat che non sono stati erogati, previsti nel contratto di servizio, e le perdite d’esercizio degli anni precedenti. Le perdite però non sono crediti vantati. E quanto discusso ieri era riferito alla parte del credito, ovvero il totale di due milioni e mezzo che Asmiu vanta verso il comune. È stato detto da Baratta che ho approvato il bilancio di Asmiu, il che dimostra che l’assessore non ha letto le mie determine in quanto io ho “adottato” il bilancio, perché è compito del consiglio comunale approvarlo. Per questo non ero presente in consiglio, l’approvazione del bilancio è una cosa che non succede dal 2014. Farlo significa anche assumersi delle responsabilità, e adesso toccherà al nuovo consiglio. Ma per il momento non mi pare si sia discusso del tema approvazione del bilancio di Asmiu».

«L’azienda, comunque, ha sempre garantito il massimo della trasparenza - continua Orlandi - lo ha fatto partecipando alle commissioni ambiente e bilancio durante le quali sono state evidenziate tutte le criticità riscontrate anche durante il consiglio di ieri. Inoltre tutta la situazione economico finanziaria è sempre stata riportata nelle relazioni tecniche che abbiamo spedito sia noi come Asmiu che i nostri revisori dei conti. Aldilà dello scontro politico, ciò che è stato detto è avvenuto per una sorta di incompetenza o per malafede?».
Mercoledì 3 ottobre 2018 alle 22:18:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News