LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.03 del 21 Novembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"Evam deve restare pubblica"

Forza Italia e Toscana Attiva

`Evam deve restare pubblica`
Massa - Evam deve restare pubblica e con una partecipazione del Comune di Massa. A ribadirlo è Forza Italia e Toscana Attiva. «Per quanto riguarda Evam Spa sono in linea con le considerazione dell’ amministrazione comunale e ritengo che la società debba rimanere pubblica e di proprietà del comune per diversi motivi, tra i quali, il miglioramento delle performance aziendale degli ultimi anni e quindi la possibilità per il futuro di sviluppare i progetti di valorizzazione fissati nello Statuto. Nel merito, credo che oltre ai progetti termali, ricerca di nuove sorgenti, iniziative di sviluppo turistico ecc..., l’azienda debba crescere in termini di fatturato e aumento di personale mantenendo un’anima interamente pubblica e considerato il buon lavoro svolto dalla dirigenza in questi ultimi quattro anni, i presupposti per crescere ci sono e anche per aumentare la produzione e la vendita sul nostro territorio per riequilibrare la percentuale di fatturato rispetto ad Humana, recuperando in questo modo una condizione di autonomia operativa e commerciale", spiega Stefano Benedetti di Forza Italia

"Votare un atto ritenendo che allo stato attuale le condizioni strategiche affinché resti pubblica siano presenti, e subito dopo procedere alla revisione statutaria per darne "forza pubblica" vorrebbe dire licenziare un documento contenente un falso ideologico.
E in questo caso la responsabilità cadrebbe sui consiglieri comunali.
Le varie dichiarazioni sulla privatizzazione dell'Evam Spa lasciano sottintendere scenari non proprio rassicuranti, ma è altresì vero che deve emergere la valenza "pubblica" affinché si possa continuare ad annoverarla tra le partecipate.
Per questo ci preme suggerire, al di là di una demagogica e asettica riga inserita ex post in uno statuto, quanto sia opportuno dare un segnale della sua funzione utile per il territorio in modo tale da renderla inequivocabilmente strategica.
A tal proposito sarebbe opportuno che CDA di Evam Spa e comune si parlassero per siglare un accordo, mai stato fatto, dove la società si impegna a garantire ogni anno la fornitura di almeno 500.000 bottiglie di acqua gratuitamente a tutte le scuole comunali in maniera tale da renderla imprescindibile.
Questo, a nostro avviso, sarebbe un vero segnale della volontà di attuare ogni sforzo affinché Evam Spa continui a restare pubblica", rincara Stefano Caruso di Toscana Attiva
Sabato 4 novembre 2017 alle 17:10:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



VIDEOGALLERY


FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News